Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista utenti   Gruppi   Registrati   Profilo   Messaggi privati   Log in 
Il fisco ha fatto chiarezza sul forex
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Aspetti Fiscali, Legali e Normativi del Forex Precedente :: Successivo  
Ads
 Inviato: Gio Mar 23, 2017 5:15 am  
Messaggio
  Ads




deposito conto esterno
 MessaggioInviato: Ven Giu 22, 2012 11:05 am Rispondi citando  
Messaggio
  barnaba
Trader part-time
Trader part-time

Registrato: 04/02/08 12:10
Messaggi: 173
Residenza: LUCCA

Se invece faccio un deposito su un conto Broker estero in valuta usd ( conto forex) devo dichiararlo per qualisasi importo?

_________________
SEMBRA FACILE
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Ven Giu 22, 2012 3:52 pm Rispondi citando  
Messaggio
  dragstar
Trader
Trader

Registrato: 11/12/11 16:03
Messaggi: 343
Residenza: Italia

knocker ha scritto:
Domanda: ma quanto si versa e si preleva con una moneta elettronica (per esempio moneybookers) oppure tramite carta di credito, come ci si deve comportare con il quadro RW che indica i trasferimenti?


quoto...
se ad esempio mettiamo su un broker estero meno di 10000euro..e poi preleviamo poco poco su carta per un totale di 10000euro o meno, dobbiamo dichiarare?
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Ven Giu 22, 2012 5:05 pm Rispondi citando  
Messaggio
  smalfi
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 18/03/12 22:51
Messaggi: 61

dragstar ha scritto:
knocker ha scritto:
Domanda: ma quanto si versa e si preleva con una moneta elettronica (per esempio moneybookers) oppure tramite carta di credito, come ci si deve comportare con il quadro RW che indica i trasferimenti?


quoto...
se ad esempio mettiamo su un broker estero meno di 10000euro..e poi preleviamo poco poco su carta per un totale di 10000euro o meno, dobbiamo dichiarare?


In teoria devi dichiarare e compilare il quadro RW sezione III se la somma dei trasferimenti supera i 10mila euro...
Questa sezione ha una funzione esclusivamente informativa per l'Agenzia delle Entrate: su questi movimenti non c'è da pagare nessuna tassa e non c'è nessun obbligo fiscale.

_________________
Impara il Metodo Smalfi: E' GRATIS!

Clicca qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato HomePage
 MessaggioInviato: Sab Giu 23, 2012 9:12 am Rispondi citando  
Messaggio
  LVCA
Professore
Professore

Registrato: 11/12/11 09:16
Messaggi: 1579

smalfi ha scritto:
dragstar ha scritto:
knocker ha scritto:
Domanda: ma quanto si versa e si preleva con una moneta elettronica (per esempio moneybookers) oppure tramite carta di credito, come ci si deve comportare con il quadro RW che indica i trasferimenti?


quoto...
se ad esempio mettiamo su un broker estero meno di 10000euro..e poi preleviamo poco poco su carta per un totale di 10000euro o meno, dobbiamo dichiarare?


In teoria devi dichiarare e compilare il quadro RW sezione III se la somma dei trasferimenti supera i 10mila euro...
Questa sezione ha una funzione esclusivamente informativa per l'Agenzia delle Entrate: su questi movimenti non c'è da pagare nessuna tassa e non c'è nessun obbligo fiscale.


Non vanno dichiarati spostamenti di capitale all' estero per importi inferiori ai 10.000 euro , ma se questi ti generano una plusvalenza da transazioni finanziarie credo che vada dichiarata .

Comunque proprio ieri i nostri 4 amici hanno confermato che vogliono introdurre la tobin tax , per cui per me il gioco in italia sta finendo , l' unica è andare all' estero in paesi magari dove il forex non sanno nemmeno cosa sia ...
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Sab Giu 23, 2012 9:47 am Rispondi citando  
Messaggio
  knocker
Trader professionista
Trader professionista

Registrato: 30/11/09 10:47
Messaggi: 653

LVCA ha scritto:
smalfi ha scritto:
dragstar ha scritto:
knocker ha scritto:
Domanda: ma quanto si versa e si preleva con una moneta elettronica (per esempio moneybookers) oppure tramite carta di credito, come ci si deve comportare con il quadro RW che indica i trasferimenti?


quoto...
se ad esempio mettiamo su un broker estero meno di 10000euro..e poi preleviamo poco poco su carta per un totale di 10000euro o meno, dobbiamo dichiarare?


In teoria devi dichiarare e compilare il quadro RW sezione III se la somma dei trasferimenti supera i 10mila euro...
Questa sezione ha una funzione esclusivamente informativa per l'Agenzia delle Entrate: su questi movimenti non c'è da pagare nessuna tassa e non c'è nessun obbligo fiscale.


Non vanno dichiarati spostamenti di capitale all' estero per importi inferiori ai 10.000 euro , ma se questi ti generano una plusvalenza da transazioni finanziarie credo che vada dichiarata .

Comunque proprio ieri i nostri 4 amici hanno confermato che vogliono introdurre la tobin tax , per cui per me il gioco in italia sta finendo , l' unica è andare all' estero in paesi magari dove il forex non sanno nemmeno cosa sia ...


oppure in svizzera, senza fare troppa strada!

_________________
knocker
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Gio Lug 05, 2012 12:00 pm Rispondi citando  
Messaggio
  knocker
Trader professionista
Trader professionista

Registrato: 30/11/09 10:47
Messaggi: 653

knocker ha scritto:
Domanda: ma quanto si versa e si preleva con una moneta elettronica (per esempio moneybookers) oppure tramite carta di credito, come ci si deve comportare con il quadro RW che indica i trasferimenti?


qualcuno sa qualcosa? Question

_________________
knocker
Profilo Invia messaggio privato
Forex e Fisco
 MessaggioInviato: Gio Lug 26, 2012 2:50 am Rispondi citando  
Messaggio
  isabelle
Studente
Studente

Registrato: 25/04/12 18:49
Messaggi: 15

Mi pare che in Svizzera non si paghino tasse sul forex; molti operatori si sono trasferiti li per questo; anche chi opera ed offre i trading system si è spostato in Svizzera.
Tuttavia c'è anche la voce che vogliano mettere una tassa sui depositi in valuta.

AFX Capital ( sede a Milano) è sostituto d'imposta in Italia e quindi da la possibilità di scegliere il regime amministrato. Lo dice il sito italiano.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Gio Gen 03, 2013 9:02 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Gianfranco
Trader Amatore
Trader Amatore

Registrato: 24/02/11 13:59
Messaggi: 250
Residenza: BN

knocker ha scritto:
knocker ha scritto:
Domanda: ma quanto si versa e si preleva con una moneta elettronica (per esempio moneybookers) oppure tramite carta di credito, come ci si deve comportare con il quadro RW che indica i trasferimenti?


qualcuno sa qualcosa? Question


Per i trasferimenti relativi alla sezione III dell'RW, collegati agli investimenti esteri il cui saldo al 31/12 è indicato nella sezione II - RW,

se il bancomat o la carta di credito è estera, ovvero utilizza i circuiti internazionali, tali prelievi non andrebbero indicati nell'RW perchè non transitano su c/c italiano, nè rappresento trasferiemento estero su estero.

nell'RW si indicano i trasferimenti dall'italia all'estero e viceversa, oppure estero estero, indicando il c/c italiano di destinazione, oppure nel caso di estero su estero il c/c estero di destinazione.

_________________
analizza il grafico, pianifica entrata e uscita, ED ASPETTA !!! - imparare ad aspettare è il 90% del lavoro di un trader:
"Me l’hanno raccontato e ho dimenticato,
l’ho visto e ho capito,
l’ho fatto e ho imparato.”
Confucio
Ci provo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
minus non dichiarate l'anno precedente
 MessaggioInviato: Mar Set 03, 2013 1:59 pm Rispondi citando  
Messaggio
  phile500
New Entry
New Entry

Registrato: 12/05/10 12:51
Messaggi: 6

ciao,
l'anno scorso ho chiuso in perdita ma non ho dichiarato nulla, qs anno sono in profitto e se continua fino al 31122013 sono a cnora in tempo, posso dedurre qualcosa dell'anno precedente?
Profilo Invia messaggio privato
Re: minus non dichiarate l'anno precedente
 MessaggioInviato: Sab Set 07, 2013 7:24 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Gianfranco
Trader Amatore
Trader Amatore

Registrato: 24/02/11 13:59
Messaggi: 250
Residenza: BN

phile500 ha scritto:
ciao,
l'anno scorso ho chiuso in perdita ma non ho dichiarato nulla, qs anno sono in profitto e se continua fino al 31122013 sono a cnora in tempo, posso dedurre qualcosa dell'anno precedente?


Sei ancora in tempo per presentare l'Unico2013 per dichiarare le perdite 2012 e rinviarle per il 2013

_________________
analizza il grafico, pianifica entrata e uscita, ED ASPETTA !!! - imparare ad aspettare è il 90% del lavoro di un trader:
"Me l’hanno raccontato e ho dimenticato,
l’ho visto e ho capito,
l’ho fatto e ho imparato.”
Confucio
Ci provo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
comunicazione conto
 MessaggioInviato: Ven Set 13, 2013 7:00 pm Rispondi citando  
Messaggio
  phile500
New Entry
New Entry

Registrato: 12/05/10 12:51
Messaggi: 6

grazie ma i conti piccoli come il mio (1000 euro) il broker (greco li comunica alle autorità italiane per la tassazione? posso non dichiarare nulla almeno fino a che avrò perdite e poi l'anno della plusvalenza (tutta da vedere) dedurre la munsvalenza annu prec e denunciano che ho il conto?
Profilo Invia messaggio privato
Re: comunicazione conto
 MessaggioInviato: Lun Set 16, 2013 9:14 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Gianfranco
Trader Amatore
Trader Amatore

Registrato: 24/02/11 13:59
Messaggi: 250
Residenza: BN

phile500 ha scritto:
grazie ma i conti piccoli come il mio (1000 euro) il broker (greco li comunica alle autorità italiane per la tassazione? posso non dichiarare nulla almeno fino a che avrò perdite e poi l'anno della plusvalenza (tutta da vedere) dedurre la munsvalenza annu prec e denunciano che ho il conto?

Le perdite non le puoi dedurre se non le hai dichiarate nell'anno precedente, il broker greco non comunica nulla, il Fisco puo' ricostruire le plusvalenze sul c/c italiano.

_________________
analizza il grafico, pianifica entrata e uscita, ED ASPETTA !!! - imparare ad aspettare è il 90% del lavoro di un trader:
"Me l’hanno raccontato e ho dimenticato,
l’ho visto e ho capito,
l’ho fatto e ho imparato.”
Confucio
Ci provo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
taassazione conto forex estero
 MessaggioInviato: Dom Ott 13, 2013 6:12 pm Rispondi citando  
Messaggio
  phile500
New Entry
New Entry

Registrato: 12/05/10 12:51
Messaggi: 6

anceh indicando la minusvalenza devo comunque pagare l'imposta di bollo sul conto estero?
Profilo Invia messaggio privato
dichiarazione minusvalenza in unico
 MessaggioInviato: Mer Ott 16, 2013 1:35 pm Rispondi citando  
Messaggio
  phile500
New Entry
New Entry

Registrato: 12/05/10 12:51
Messaggi: 6

scusa se disturbo di nuovo ma non riesco a raccapezzarmi el ascadenza dell'unico si avvicina, spero tu possa aiutarmi ancora.
La perdita che devo considerare è quella avuta nell'anno o meno quanto ho depositato?
per esempio: qs anno ho depositato 500 e ne ho perse al 31122012 700. la
perdita da dichiarare è 200 o tutta? e quelle del 2011 posso ancora
metterle nella prima sezione (quella al 12,5 per intendersi)?
grazie
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Mar Ott 22, 2013 10:27 am Rispondi citando  
Messaggio
  €domenico$
Professore
Professore

Registrato: 31/05/11 15:21
Messaggi: 1014

scusate l'intrusione, ma ho appena scoperto che il grande genio del mio commercialista non mi ha mai dichiarato le minus 2011 e 2012. E siamo anche fuori tempo per un'integrazione.
Il panico non è tanto per il fatto che non potrò recuperare ciò che ho perso con eventuali plus, ma il dubbio se possa incorrere in sanzioni o controlli.
Anche se lo stato mi dovrebbe ringraziare per non aver inserito le minus nella dichiarazione, come fanno loro a sapere che io non ho evaso il fisco se il deficiente non ha mai dichiarato niente del mio conto forex?
Voglio dire: a loro risulterà tramite controlli incrociati di codice fiscale e c/c che io ho un conto con un broker estero, ma se io non ho mai dichiarato niente che ne sanno che io non ho fatto il furbetto mentre in realtà ho avuto solo minus?

Poi un'altra domanda per la prossima dichiarazione (a sto punto cambio commercialista!):
mettiamo che nel 2013 ho depositato 1000 sul conto e guadagnato al 31 dicembre 500, ma ho delle posizioni aperte anche in hedge con una potenziale perdita di 600 che non voglio chiudere entro l'anno in quanto recuperabili e lasciando tutto così per l'inizio del 2014 senza quindi prelievi.
Per la dichiarazione 2013, naturalmente dovrò dichiarare i mille depositati e la plusvalenza di 500 che corrispondono al saldo 2013, ma poi per la dichiarazione per il 2014 come deposito dovrò dichiarare 1500 che corrisponde al saldo dell'1 gennaio 2014 e le eventuali plus o minus su questo saldo?

spero di essere stato chiaro (le cifre sono ipotetiche non reali) grazie
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Aspetti Fiscali, Legali e Normativi del Forex

Pagina 5 di 6
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

CI SIAMO TRASFERITI QUI: http://forum.forexup.biz





Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group phpbb.it
Macinscott 2 by Scott Stubblefield


Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.415