Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista utenti   Gruppi   Registrati   Profilo   Messaggi privati   Log in 
Ottenere rimborso truffa postepay
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Investimenti ad altissimo rischio Precedente :: Successivo  
Ads
 Inviato: Ven Set 22, 2017 4:37 am  
Messaggio
  Ads




 MessaggioInviato: Lun Feb 24, 2014 1:24 pm Rispondi citando  
Messaggio
  plasma79
New Entry
New Entry

Registrato: 29/08/13 11:48
Messaggi: 8

Io ho ricevuto la mail con le controdeduzioni di Poste Italiane il 17/01/2014 ... ora stavo aspettando l'arrivo dell'assegno per farvi sapere la mia situazione.
Ma l'assegno arriva per posta oppure arriva per via raccomandata da ritirare all'ufficio delle poste?
Grazie a tutti e buona fortuna. Very Happy
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Lun Feb 24, 2014 8:06 pm Rispondi citando  
Messaggio
  carlo10
Site Admin
Site Admin

Registrato: 29/04/06 16:19
Messaggi: 5575
Residenza: Padova

Arriva con raccomandata A/R, se sei a casa chiaramente te lo consegnano altrimenti dovrai andare a ritirarlo in posta.

_________________
remitur ha scritto:
Mi rammento di quando studiavo azionario e futures, allora si usava una metafora, ma secondo mè è una gran verità, nel Klondike al tempo dei cercatori d'oro guadagnavano di più e sopratutto in maniera costante i venditori di pale, setacci e attrezzi vari (Ross e libri vari) che i cercatori; tranne qualcuno. chissà quale era la percentuale ?
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
 MessaggioInviato: Lun Feb 24, 2014 10:22 pm Rispondi citando  
Messaggio
  podino
Studente
Studente

Registrato: 17/10/13 22:35
Messaggi: 12

podino ha scritto:
podino ha scritto:
carlo10 ha scritto:
Credo che in qualche modo tu debba dimostrare di aver fatto un reclamo, nel sito dell'arbitro bancario finanziario infatti leggo:

http://www.arbitrobancariofinanziario.it/ilRicorso/quandoFareRicorso ha scritto:
Il cliente ha la possibilità di rivolgersi all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) quando il contrasto sorto con l'intermediario non si è risolto attraverso la fase del reclamo.

Prima di presentare un ricorso all'ABF, è necessario presentare un reclamo scritto all'intermediario.
L'intermediario deve avere al suo interno un ufficio o una persona responsabili della
gestione dei reclami, sempre aggiornati sugli orientamenti e le decisioni dell'Arbitro.
L'intermediario deve rispondere al cliente entro 30 giorni dalla presentazione del reclamo.
Se non lo fa o se il cliente non è soddisfatto della risposta, allora è possibile rivolgersi all'ABF.


Secondo me ti conviene mandare a poste italiane una nuova raccomandata con tutti i dettagli ed attendere i 30 giorni per poi fare il ricorso.

Se vuoi toglierti il dubbio però ti consiglio di provare a fare una telefonata e sentire direttamente loro come ti consigliano di muoverti, in questa pagina ci sono i numeri di telefono:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Facci sapere eventualmente cosa ti dicono.



Oggi sono stato dal direttore dell'ufficio postale che mi ha compilato il reclamo per disconoscimento operazioni a chiedere se avesse ricevute del fax che ha inviato in data 22 ottobre alla sede reclami di Roma.
Fortunatamente aveva le copie del modulo inviato via fax e ricevuto da loro a Roma al quale io, ad oggi 04 Gennaio 2014(trascorsi circa 2 mesi e mezzo), ancora non ho ricevuto risposta.
Oggi ho inoltre inviato una raccomandata A/R sempre alla sede reclami di Poste Italiane SPA a Roma per accertarmi ulteriormente che tutta la documentazione gli arrivasse.
Secondo voi ci sono i presupposti gia per fare ricorso all'ABF visto che ho la ricevuta di ricevimento del fax in data 22/10/13 oppure dite di attendere un altro mese visto che oggi gli ho mandato un ulteriore raccomandata A/R?


Dato che ad oggi ancora non ho ricevuto risposta nonostante la raccomandata A/R inviata il 4 gennaio 2014 ho provveduto a compilare i moduli del ricorso al quale ho allegato la seguente documentazione:
-modulo pre-stampato e compilato scaricato dal sito dell'ABF;
-stampa del versamento di 20 euro tramite bollettino online a favore di Banca d'Italia segreteria tecnica dell'arbitro bancario finanziario;
-fotocopia di ricezione da parte di Poste Italiane della raccomandata A/R precedentemente inviata e contenente: lettera di contestazione e reclamo, fotocopia del documento d'identità, codice fiscale, copia della denuncia alla polizia postale, copia della lista movimenti con evidenziato il movimento disconosciuto, copia del reclamo per disconoscimento operazioni e richiesta rimborso.

Nel modulo pre-stampato di 4 pagine scaricato dal sito dell'ABF, sulla pagina 4-4 c'è scritto che "il sottoscritto XXX provvederà ad inviare tempestivamente all'intermediario copia del presente ricorso con raccomandata A/R o posta elettronica certificata (PEC), consapevole che in mancanza, vi provvederà la Segreteria tecnica competente"

volevo sapere se dovevo inviare a Poste Italiane Spa solo la copia del ricorso oppure tutta la documentazione completa che andrò ad inviare all'ABF??


Allora ragazzi vi aggiorno della mia situazione.
Il 18 febbraio ho fatto partire le 2 raccomandate, 1 per il ricorso all'ABF ed una per informare le Poste che avevo avviato il ricorso presso l'ABF dato che dopo la prima raccomandata del 4 gennaio ancora Poste non si era degnata di farmi sapere niente.
Oggi 24 Febbraio ricevo da Poste Italiane una lettera (datata 18 febbraio 2014) in cui dichiarano di aver attivato le procedure per il rimborso!!
Ancora di soldi non ne ho rivisti ma ora mi viene un dubbio: il ricorso all'ABF a questo punto devo bloccarlo?? oppure attendere prima il reale rimborso e poi semmai bloccare/annullare il ricorso? ed i 20 euro del versamento per il ricorso, se lo annullo, c'è qualche modo per recuperarli??
Perchè qui tra raccomandate, versamento per ricorso che poi credo non servirà e via dicendo mi son partiti circa 35 euro fino ad oggi...
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Lun Feb 24, 2014 11:43 pm Rispondi citando  
Messaggio
  podino
Studente
Studente

Registrato: 17/10/13 22:35
Messaggi: 12

In genere quanto tempo ci passa tra quando le poste comunica di aver avviato la procedura di rimborso e quando effettivamente il rimborso avviene? al momento credo che il ricorso fatto all'ABF lo lascerò proseguire finchè non vedo i soldi liquidi sul mio conto...non si sa mai..
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Mar Feb 25, 2014 9:46 am Rispondi citando  
Messaggio
  carlo10
Site Admin
Site Admin

Registrato: 29/04/06 16:19
Messaggi: 5575
Residenza: Padova

Penso che ti convenga telefonare all'arbitro e spiegargli la situazione, in questo modo ti dovrebbero consigliare come è meglio procedere.

L'assegno se non ricordo male arriva in un paio di mesi ma qualche pagina indietro dovrei aver scritto le date precise.

_________________
remitur ha scritto:
Mi rammento di quando studiavo azionario e futures, allora si usava una metafora, ma secondo mè è una gran verità, nel Klondike al tempo dei cercatori d'oro guadagnavano di più e sopratutto in maniera costante i venditori di pale, setacci e attrezzi vari (Ross e libri vari) che i cercatori; tranne qualcuno. chissà quale era la percentuale ?
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Truffa postepay
 MessaggioInviato: Mar Feb 25, 2014 6:37 pm Rispondi citando  
Messaggio
  ninozap
New Entry
New Entry

Registrato: 24/02/14 10:48
Messaggi: 2

Ho ricevuto una truffa online nel sito eDreams ho messo dati postepay senza dare conferma , mi hanno prelevato 479,00€, dal sito snai. Ho fatto la regolare denuncia alle poste con tutti i dati relativi all'accaduto circa 2 mesi fa'. Ancora non ricevo risposta pertanto 3 giorni fa' ho inviato una raccomandata alle poste. Speriamo che mi rimborsano! Voi che ne pensate? Se non rispondono o rimborsano sarà bene dare la pratica ad un avvocato?
Ringrazio anticipatamente se qualcuno potrà fornirmi dei buoni consigli.
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
 MessaggioInviato: Mer Feb 26, 2014 11:00 am Rispondi citando  
Messaggio
  plasma79
New Entry
New Entry

Registrato: 29/08/13 11:48
Messaggi: 8

Ciao a tutti, finalmente dopo mesi di attesa ieri mi è arrivato il rimborso di Poste Italiane.
Se può essere utile a qualcun altro che intende farsi rimborsare, elenco passo per passo tutto ciò che ho fatto e in che data, così da sapere anche i tempi approssimativi:

1. Denuncia Polizia Postale (28/08/2013)

2. Richesta rimborso Poste Italiane Roma (28/08/2013)

3. Attesa risposta rimborso

4. Pagato ABF 20€ con bonifico (03/12/2013)

5. Fatto ricorso ABF + invio copia ricorso Poste Italiane Roma (raccomandate A/R Milano) (03/12/2013)

6. Risposta da ABF con le controdeduzioni di Poste Italiane, in cui viene detto che la procedura di rimborso è stata avviata il 19/12/2013!!!
(17/01/2014)

7. Ricezione assegno da Poste Italiane (25/02/2014)

Buona Fortuna a tutti.
Surprised
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Mer Feb 26, 2014 8:24 pm Rispondi citando  
Messaggio
  podino
Studente
Studente

Registrato: 17/10/13 22:35
Messaggi: 12

podino ha scritto:
podino ha scritto:
podino ha scritto:
carlo10 ha scritto:
Credo che in qualche modo tu debba dimostrare di aver fatto un reclamo, nel sito dell'arbitro bancario finanziario infatti leggo:

http://www.arbitrobancariofinanziario.it/ilRicorso/quandoFareRicorso ha scritto:
Il cliente ha la possibilità di rivolgersi all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) quando il contrasto sorto con l'intermediario non si è risolto attraverso la fase del reclamo.

Prima di presentare un ricorso all'ABF, è necessario presentare un reclamo scritto all'intermediario.
L'intermediario deve avere al suo interno un ufficio o una persona responsabili della
gestione dei reclami, sempre aggiornati sugli orientamenti e le decisioni dell'Arbitro.
L'intermediario deve rispondere al cliente entro 30 giorni dalla presentazione del reclamo.
Se non lo fa o se il cliente non è soddisfatto della risposta, allora è possibile rivolgersi all'ABF.


Secondo me ti conviene mandare a poste italiane una nuova raccomandata con tutti i dettagli ed attendere i 30 giorni per poi fare il ricorso.

Se vuoi toglierti il dubbio però ti consiglio di provare a fare una telefonata e sentire direttamente loro come ti consigliano di muoverti, in questa pagina ci sono i numeri di telefono:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Facci sapere eventualmente cosa ti dicono.



Oggi sono stato dal direttore dell'ufficio postale che mi ha compilato il reclamo per disconoscimento operazioni a chiedere se avesse ricevute del fax che ha inviato in data 22 ottobre alla sede reclami di Roma.
Fortunatamente aveva le copie del modulo inviato via fax e ricevuto da loro a Roma al quale io, ad oggi 04 Gennaio 2014(trascorsi circa 2 mesi e mezzo), ancora non ho ricevuto risposta.
Oggi ho inoltre inviato una raccomandata A/R sempre alla sede reclami di Poste Italiane SPA a Roma per accertarmi ulteriormente che tutta la documentazione gli arrivasse.
Secondo voi ci sono i presupposti gia per fare ricorso all'ABF visto che ho la ricevuta di ricevimento del fax in data 22/10/13 oppure dite di attendere un altro mese visto che oggi gli ho mandato un ulteriore raccomandata A/R?


Dato che ad oggi ancora non ho ricevuto risposta nonostante la raccomandata A/R inviata il 4 gennaio 2014 ho provveduto a compilare i moduli del ricorso al quale ho allegato la seguente documentazione:
-modulo pre-stampato e compilato scaricato dal sito dell'ABF;
-stampa del versamento di 20 euro tramite bollettino online a favore di Banca d'Italia segreteria tecnica dell'arbitro bancario finanziario;
-fotocopia di ricezione da parte di Poste Italiane della raccomandata A/R precedentemente inviata e contenente: lettera di contestazione e reclamo, fotocopia del documento d'identità, codice fiscale, copia della denuncia alla polizia postale, copia della lista movimenti con evidenziato il movimento disconosciuto, copia del reclamo per disconoscimento operazioni e richiesta rimborso.

Nel modulo pre-stampato di 4 pagine scaricato dal sito dell'ABF, sulla pagina 4-4 c'è scritto che "il sottoscritto XXX provvederà ad inviare tempestivamente all'intermediario copia del presente ricorso con raccomandata A/R o posta elettronica certificata (PEC), consapevole che in mancanza, vi provvederà la Segreteria tecnica competente"

volevo sapere se dovevo inviare a Poste Italiane Spa solo la copia del ricorso oppure tutta la documentazione completa che andrò ad inviare all'ABF??


Allora ragazzi vi aggiorno della mia situazione.
Il 18 febbraio ho fatto partire le 2 raccomandate, 1 per il ricorso all'ABF ed una per informare le Poste che avevo avviato il ricorso presso l'ABF dato che dopo la prima raccomandata del 4 gennaio ancora Poste non si era degnata di farmi sapere niente.
Oggi 24 Febbraio ricevo da Poste Italiane una lettera (datata 18 febbraio 2014) in cui dichiarano di aver attivato le procedure per il rimborso!!
Ancora di soldi non ne ho rivisti ma ora mi viene un dubbio: il ricorso all'ABF a questo punto devo bloccarlo?? oppure attendere prima il reale rimborso e poi semmai bloccare/annullare il ricorso? ed i 20 euro del versamento per il ricorso, se lo annullo, c'è qualche modo per recuperarli??
Perchè qui tra raccomandate, versamento per ricorso che poi credo non servirà e via dicendo mi son partiti circa 35 euro fino ad oggi...


Riporto in modo schematico la mia esperienza:

- giorno 20/10/2013 mi sono accorto che dalla mia Postepay erano stati prelevati 230,00 euro in maniera fraudolenta da SNAI PORCARI.IT con una [CENSORED] a online( [CENSORED] a dell'8/10/13);
-giorno 22/10/13 mi reco dalla polizia postale per la denuncia e vado all'Ufficio Postale per effettuare il blocco della Postepay(che era stata svuotata ed erano rimasti pochi centesimi) e per compilare il documento di disconoscimento operazione e richiesta rimborso a Poste Italiane;
-sempre lo stesso giorno(22/10/13) il direttore dell'ufficio postale invia a Poste Italiane centrale(Roma) via fax tutta la documentazione con la denuncia alla polizia postale ed il modulo di disconoscimento e richiesta rimborso;
-al giorno 04/01/14 ancora non ricevo risposta da Poste Italiane cosicchè decido di inviare nuovamente tutta la documentazione, stavolta tramite raccomandata A/R, in modo da avere una ricevuta per effettuare eventuale ricorso presso l'ABF nel caso non ricevessi risposta entro 30 giorni;
-il 18/02/14 dopo non aver ricevuto ancora risposta(trascorsi più di 30 giorni dalla ricezione della raccomandata precedentemente inviata) avvio il ricorso all'ABF pagando i 20 euro di versamento ed invio tramite raccomandata A/R il ricorso sia all'ABF che a Poste Italiane(altre 10 euro di raccomandate!);
-il giorno 24/02/14 mi arriva a casa la risposta di Poste Italiane(lettera datata 18/02/14) in cui dicono di aver avviato la procedura di rimborso;
-il giorno 25/02/14 arriva a casa una raccomandata di Poste Italiane CONTENENTE ASSEGNO DI RIMBORSOOOOOOO DELLE 230 EURO!!!!

Morale della favola...ho perso i 20 euro versati per avviare il ricorso all'ABF e circa 15 euro per le 3 raccomandate A/R che ho inviato nei vari mesi ma ho ottenuto il rimborso e mi accontento anche cosi..non ne posso più di questa storia!
Ora dovrò fare un fax all'ABF informandoli che ho ricevuto l'assegno di rimborso da Poste Italiane e di annullare il ricorso appena presentato(addio 20 euro versati!).

Questa è stata la mia odissea, tenete duro e NON MOLLATEEEEEEEE!!
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Mer Feb 26, 2014 11:19 pm Rispondi citando  
Messaggio
  carlo10
Site Admin
Site Admin

Registrato: 29/04/06 16:19
Messaggi: 5575
Residenza: Padova

Ringrazio plasma79 e podino per gli ottimi resoconti, possono essere utili a molti. Sono tra l'altro sconvolto dalla rapidità con cui è arrivato l'assegno a podino, sembra quasi fantascienza.

@ninozap: non serve nessun avvocato, ti invito a leggere attentamente la discussione dall'inizio in cui spiego per filo e per segno i passaggi da effettuare per fare ricorso tramite l'arbitro bancario finanziario. In ogni caso devi attendere almento 30 giorni dalla ricezione di poste della raccomandata prima di procedere al ricorso. Dato che sembra che si stiano velocizzando forse il ricorso non sarà nemmeno necessario.

_________________
remitur ha scritto:
Mi rammento di quando studiavo azionario e futures, allora si usava una metafora, ma secondo mè è una gran verità, nel Klondike al tempo dei cercatori d'oro guadagnavano di più e sopratutto in maniera costante i venditori di pale, setacci e attrezzi vari (Ross e libri vari) che i cercatori; tranne qualcuno. chissà quale era la percentuale ?
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
 MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2014 7:12 pm Rispondi citando  
Messaggio
  SABRYSABRY
New Entry
New Entry

Registrato: 20/08/13 22:53
Messaggi: 8

BUONGIORNO RAGAZZI....SONO ANCORA QUI....EBBENE SI...AD OGGI NON HO AVUTO NESSUNA RISPOSTA DA PARTE DI POSTE ITALIANE DI CONSEGUENZA HO FATTO RICORSO ALL'ARBITRIO FINANZIARIO....IERI HO CHIAMATO E MI HANNO DETTO CHE E' STATO INSERITO CORRETTAMENTE...NON MI RESTA CHE ATTENDERE.....SONO PASSATI BEN QUASI 8 MESI DALLA FRODE.... Evil or Very Mad
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2014 8:58 am Rispondi citando  
Messaggio
  antek111L
New Entry
New Entry

Registrato: 21/02/14 17:11
Messaggi: 3

antek111L ha scritto:
Salve a tutti.

Faccio parte da oggi anch'io del club.

Ho scoperto in posta di avere la postapay bloccata e nella lista movimenti ho salutato 450€ che si sono volatilizzati la notte di qualche settimana fa con [CENSORED] e sul sito Snai (Porcari). Ovviamente non ho mai giocato o [CENSORED] o on-line.

La cosa strana è che "hanno prelevato" proprio i soldi che qualche giorno prima mi avevano versato da un'altra mia carta che era a sua volta bloccata (questa in maniera anomala visto che i soldi non erano stati toccati). Inter nos: temo di aver fatto maneggiare troppo la mia carta in posta...

Tutto è esperienza. In futuro cambiare ufficio postale, depositare piccole somme e solo per lo strettissimo tempo necessario quando non ne potrò fare a meno.

Mi attivo anch'io per la denuncia e per tutto l'iter a seguire.

Grazie per le info Carlo. Ti/vi terrò aggiornati.

Antonio


Salve di nuovo.

Ho una domanda da porvi. Quando sono andato in Posta lì mi hanno fatto compilare la richiesta di risarcimento che poi avrebbero inviato loro stessi via fax senza darmi alcuna copia o ricevuta della suddetta perchè non previsto. Fidarsi è bene, non fidarsi è - sempre - meglio. E' da allora che ci penso. Vorrei mandare lo stesso una raccomandata a titolo personale per la richiesta di risarcimento così da avere una risposta scritta e documentata per poi fare ricorso. Lo faccio ? E soprattutto devo specificare che ho già presentato una richiesta di risarcimento in Posta senza averne una copia ?

Grazie per la risposta.

Antonio
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2014 11:45 am Rispondi citando  
Messaggio
  podino
Studente
Studente

Registrato: 17/10/13 22:35
Messaggi: 12

antek111L ha scritto:
antek111L ha scritto:
Salve a tutti.

Faccio parte da oggi anch'io del club.

Ho scoperto in posta di avere la postapay bloccata e nella lista movimenti ho salutato 450€ che si sono volatilizzati la notte di qualche settimana fa con [CENSORED] e sul sito Snai (Porcari). Ovviamente non ho mai giocato o [CENSORED] o on-line.

La cosa strana è che "hanno prelevato" proprio i soldi che qualche giorno prima mi avevano versato da un'altra mia carta che era a sua volta bloccata (questa in maniera anomala visto che i soldi non erano stati toccati). Inter nos: temo di aver fatto maneggiare troppo la mia carta in posta...

Tutto è esperienza. In futuro cambiare ufficio postale, depositare piccole somme e solo per lo strettissimo tempo necessario quando non ne potrò fare a meno.

Mi attivo anch'io per la denuncia e per tutto l'iter a seguire.

Grazie per le info Carlo. Ti/vi terrò aggiornati.

Antonio


Salve di nuovo.

Ho una domanda da porvi. Quando sono andato in Posta lì mi hanno fatto compilare la richiesta di risarcimento che poi avrebbero inviato loro stessi via fax senza darmi alcuna copia o ricevuta della suddetta perchè non previsto. Fidarsi è bene, non fidarsi è - sempre - meglio. E' da allora che ci penso. Vorrei mandare lo stesso una raccomandata a titolo personale per la richiesta di risarcimento così da avere una risposta scritta e documentata per poi fare ricorso. Lo faccio ? E soprattutto devo specificare che ho già presentato una richiesta di risarcimento in Posta senza averne una copia ?

Grazie per la risposta.

Antonio


Io avevo i tuoi stessi dubbi e cosi dopo svariati mesi che non ricevevo risposta mi sono recato nell'ufficio postale dove ho fatto l'operazione di disconoscimento(inviata via fax dal direttore) e gli ho chiesto una copia del fax da lui inviato con conferma di ricezione da parte di Poste Italiane Centrali..in meno di 2 minuti ha trovato la pratica/fax e me ne ha fatto una copia anche a me.
Ho deciso comunque di fare una raccomandata A/R per avere documentazione più appropriata per il ricorso.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Sab Mar 22, 2014 10:03 am Rispondi citando  
Messaggio
  antek111L
New Entry
New Entry

Registrato: 21/02/14 17:11
Messaggi: 3

podino ha scritto:
antek111L ha scritto:

Salve di nuovo.

Ho una domanda da porvi. Quando sono andato in Posta lì mi hanno fatto compilare la richiesta di risarcimento che poi avrebbero inviato loro stessi via fax senza darmi alcuna copia o ricevuta della suddetta perchè non previsto. Fidarsi è bene, non fidarsi è - sempre - meglio. E' da allora che ci penso. Vorrei mandare lo stesso una raccomandata a titolo personale per la richiesta di risarcimento così da avere una risposta scritta e documentata per poi fare ricorso. Lo faccio ? E soprattutto devo specificare che ho già presentato una richiesta di risarcimento in Posta senza averne una copia ?

Grazie per la risposta.

Antonio


Io avevo i tuoi stessi dubbi e cosi dopo svariati mesi che non ricevevo risposta mi sono recato nell'ufficio postale dove ho fatto l'operazione di disconoscimento(inviata via fax dal direttore) e gli ho chiesto una copia del fax da lui inviato con conferma di ricezione da parte di Poste Italiane Centrali..in meno di 2 minuti ha trovato la pratica/fax e me ne ha fatto una copia anche a me.
Ho deciso comunque di fare una raccomandata A/R per avere documentazione più appropriata per il ricorso.


Ci sono ritornato in Posta ma hanno ribadito che loro non sono tenuti a darmi una copia della MIA richiesta di risarcimento...

Invierò la raccomandata. Per forza e per necessità.

Saluti

A.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Lun Mar 24, 2014 9:22 pm Rispondi citando  
Messaggio
  alfriz
New Entry
New Entry

Registrato: 03/12/13 21:05
Messaggi: 5

Oooh la! Finalmente mi è' arrivata la mail dell'arbitrato in cui mi si dice che poste italiane SPA ha iniziato le operazioni per il rimborso!! E mi si chiede di inviare una risposta in merito alla cessazione della materia del contendere...cosa mi consigliate di fare? Inviare subito la risposta o aspettare un attimo che le poste si facciano vive?
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Lun Mar 24, 2014 11:05 pm Rispondi citando  
Messaggio
  carlo10
Site Admin
Site Admin

Registrato: 29/04/06 16:19
Messaggi: 5575
Residenza: Padova

Ottima notizia! Aspetta di ricevere l'assegno di Poste Italiane e poi rispondi all'arbitro.

Ciao

_________________
remitur ha scritto:
Mi rammento di quando studiavo azionario e futures, allora si usava una metafora, ma secondo mè è una gran verità, nel Klondike al tempo dei cercatori d'oro guadagnavano di più e sopratutto in maniera costante i venditori di pale, setacci e attrezzi vari (Ross e libri vari) che i cercatori; tranne qualcuno. chissà quale era la percentuale ?
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Investimenti ad altissimo rischio

Pagina 8 di 9
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

CI SIAMO TRASFERITI QUI: http://forum.forexup.biz





Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group phpbb.it
Macinscott 2 by Scott Stubblefield


Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.163