Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista utenti   Gruppi   Registrati   Profilo   Messaggi privati   Log in 
Proposta di manovra economica
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Off topic Precedente :: Successivo  
Ads
 Inviato: Mer Nov 22, 2017 3:36 pm  
Messaggio
  Ads




 MessaggioInviato: Dom Ago 04, 2013 9:01 am Rispondi citando  
Messaggio
  Dainesi
Site Admin
Site Admin

Registrato: 15/07/08 21:02
Messaggi: 3655
Residenza: Castellanza (VA)

Chiedo a tutti, gentilmente, di evitare per il momento di soffermarci sulla nostra classe politica e concentrarsi sui contenuti della manovra. Questo è un discorso teorico e quindi per ora dobbiamo astrarre da chi poi dovrebbe porlo in atto.

Criticare i politici è come sparare sulla Croce Rossa o rubare le caramelle ad un bambino. Concentriamoci su argomenti più interessanti.

Se incominciamo a criticare la destra o la sinistra, senza accorgerci, facciamo il gioco dei poteri forti, ovvero quello di perdere tempo in discussioni sterili senza mettere a punto nessun piano di ripresa che possa essere preso in considerazione dall'opinione internazionale.

_________________
Autore del libri

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

e
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

in aula "full immersion" di Trading, Forex e Trading system e MQL (diversi livelli)
Per info visita:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
 MessaggioInviato: Dom Ago 04, 2013 12:29 pm Rispondi citando  
Messaggio
  sanford
Professore
Professore

Registrato: 03/05/09 15:13
Messaggi: 1094
Residenza: Senigallia (AN)

Dainesi ha scritto:
Chiedo a tutti, gentilmente, di evitare per il momento di soffermarci sulla nostra classe politica e concentrarsi sui contenuti della manovra. Questo è un discorso teorico e quindi per ora dobbiamo astrarre da chi poi dovrebbe porlo in atto.

Criticare i politici è come sparare sulla Croce Rossa o rubare le caramelle ad un bambino. Concentriamoci su argomenti più interessanti.

Se incominciamo a criticare la destra o la sinistra, senza accorgerci, facciamo il gioco dei poteri forti, ovvero quello di perdere tempo in discussioni sterili senza mettere a punto nessun piano di ripresa che possa essere preso in considerazione dall'opinione internazionale.


Dainesi, da parte mia la critica semmai è rivolta a noi stessi, come individui, perché continuiamo a legittimare (con le nostre azioni) un sistema che di legittimo non ha proprio nulla...non è impotante quello che fa la classe politica (fanno quello che hanno sempre fatto, né più né meno) ma quello che facciamo (o dovremmo fare) noi e in questo thread vedo che le proposte di soluzione alla crisi presuppongono comunque un cambiamento "dall'alto" o "dall'esterno", cosa che non avverrà mai.

Con questo, e rispondo anche a selva, butto lì qualche spunto che ad alcuni risulterà incomprensibile o fastidioso (per non dire scomodo) ma tant'è, chi vuol capire e approfondire capirà da solo, gli altri possono tranquillamente continuare a fornire il consenso per farsi massacrare; come ha detto qualcuno da qualche parte, lo schiavo peggiore non è quello che difende il proprio padrone bensì quello che non riesce più a immaginarsi la propria libertà.

Mi spiego meglio...

La seguente citazione da una pubblicazione del FMI (Fondo Monetario Internazionale) afferma categoricamente che l'origine del denaro prestato dalle banche in realtà proviene dal "debitore":

"... Nell'attuale sistema bancario non c'è bisogno di aspettare che appaiano i correntisti per rendere i fondi disponibili, per poterli dare in prestito o intermediarli. Piuttosto, il sistema bancario di fatto crea fondi propri, depositi, all'atto del prestito stesso. Questo meccanismo può essere verificato nella descrizione del sistema di creazione del denaro in molte dichiarazioni delle Banche Centrali ed è evidente per chiunque abbia chiesto in prestito denaro, creando le voci di bilancio risultanti da esso."
(1)

Altri brani tratti da varie dichiarazioni delle Banche Centrali sono altrettanto chiare riguardo le origini del denaro e la creazione di credito attraverso strumenti negoziabili standard:

• "Le banche creano il denaro nel momento in cui lo prestano"
(2)

• "... Le banche estendono il credito con la creazione di denaro." (3)

"Quello che fanno quando concedono prestiti è accettare impegni di restituzione rateale in cambio di credito sul conto dei mutuatari."
(4)

• "... Il credito delle rate di restituzione (in buona sostanza degli impegni contrattuali con le banche), ovvero la moneta di conto, diventa denaro non appena le banche lo contabilizzano, con l'intento di trattarlo come denaro contante." (5)

• "Le banche commerciali creano denaro rendicontato ogni volta che concedono un prestito, semplicemente aggiungendo nuovi dollari in deposito sui loro libri contabili a fronte dello IOU di un mutuatario." (6)

(lo IOU, è un acronimo che in inglese significa "I owe you", "io ti devo", ed è sostanzialmente un documento bancario riepilogativo della condizione di debitore di un mutuatario, ove figura il debito residuo e quello già restituito, un prospetto riassuntivo che ha valenza di certificato di vincolo/possesso)



Riferimenti:

1. The Chicago Plan Revisited, Jaromir Benes and Michael Kumhof, IMF Working Paper August 2012

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



2. Money Banking & Monetary Policy... Federal Reserve Bank of Dallas, May 2007

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



3. Quarterly Bulletin, Q1 Vol 48. No. 1. Bank of England, 2008

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



4. Modern Money Mechanics... Dorothy M. Nichols - Federal Reserve Bank of Chicago, May 1961

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



5. Walker F. Todd. Affidavit, Chagrin Falls, Ohio, USA, 05 Dec 2003. (20yrs as attorney & legal officer of Federal Reserve Bank of New York & Cleveland)

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



6. I Bet You Thought... Friedman, David H. Federal Reserve Bank of New York, Dec 1977

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Il succo di quanto detto sopra è, in sintesi, CHE IL DEBITO NON ESISTE. Vuol dire anche che chi paga un debito inesistente sta legittimando, con le sue azioni, un sistema fraudolento; l'atto di ripagare un debito inesistente è un atto volontario, lo ripeto, E' UN ATTO VOLONTARIO. E mi fermo qui.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Ago 04, 2013 1:29 pm Rispondi citando  
Messaggio
  donny68
Trader part-time
Trader part-time

Registrato: 05/05/09 20:34
Messaggi: 142

Il succo di quanto detto sopra è, in sintesi, CHE IL DEBITO NON ESISTE. Vuol dire anche che chi paga un debito inesistente sta legittimando, con le sue azioni, un sistema fraudolento; l'atto di ripagare un debito inesistente è un atto volontario, lo ripeto, E' UN ATTO VOLONTARIO. E mi fermo qui.

Niente di più' vero
Grazie Sanford
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Ago 04, 2013 2:42 pm Rispondi citando  
Messaggio
  selva
Professore
Professore

Registrato: 18/08/08 11:42
Messaggi: 1194

Sanford hai ragione Crying or Very sad !
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Ago 04, 2013 3:09 pm Rispondi citando  
Messaggio
  selva
Professore
Professore

Registrato: 18/08/08 11:42
Messaggi: 1194

geomink ha scritto:


Selva, questo credo che ormai l'abbiano capito anche i "ritardatari"...... il punto è: cosa può fare ognuno di noi dopo che ha capito, rimanendo in Italia? Per me la risposta è: "niente". E per te? Smile


Io vedo che c'è ancora troppa gente che crede nei sindacati ( quando sono sati inviati a banchettare con chi deve far morire l'italia ! E a prendere parte al gioco dell'illudi il prossimo )! Sento discorsi generalisti come ," Bisogna abbassare le tasse sul lavoro ! " Ma è un non senso per prendere solo in giro la gente ! Le tasse bisognerebbe abbassarle ed eliminarle su tutto !! Ma propio tutto !! Ma questo nessuno di chi è al potere dittatoriale adesso non lo fara mai e poi mai ! Sono tutte chiacchere inutili ! Queste persone parlano , fanno la bella faccia , si compiacciono di aver detto delle cose giuste e utili per il paese , quando sanno benissimo di aver allacciato dei patti , con chi governa il " teatrino degli stati "che ci mettono solo un cappio al collo e che ci faranno e fanno sprofonare nel baratro piu profondo che mai !
Questa è la realta , purtroppo senza fine , al momento !

Hanno levato ogni minimo dirtto al cittadino su ogni cosa ! Nessuno è piu padrone di niente , non puoi stare tranquillo . La giustizia non esiste .. !
E' solo una buffonata colossale per far perdere tempo e quattrini alla gente !
E quanto vale la vita di una persona?
Niente , assolutamente niente !
Se ammazzi qualcuno , volente o non volente ! Se cancelli una vita , non sei un " delinquente pericoloso " , ma uno che ha sbagliato " poverino " Confused !!!!
la vita la cosa piu preziosa al mondo !
invece se ti dimentichi di pagare una bolletta o se non hai i soldi per pagare tutte le loro pretese assurde e vergognose divieni un perseguitato a vita e il peggiore delinquente del mondo ... !
Tutto questo mi fa soltano vomitare !
Be la vedo dura uscirne fuori ..

Ciao


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Sab Ago 10, 2013 3:54 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Mikijk3
Trader part-time
Trader part-time

Registrato: 18/07/12 18:58
Messaggi: 188

pisulinus ha scritto:

Ora gentilmente documentami tu quanto affermi


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato
Mosler Money Money Theory
 MessaggioInviato: Mer Dic 09, 2015 6:04 pm Rispondi citando  
Messaggio
  hezter
Studente
Studente

Registrato: 09/12/15 17:58
Messaggi: 11

pisulinus ha scritto:
Prova a parlare al pensionato che ha sgobbato una vita intera e ha 50-100.000 euro in Bot del credito d'imposta.. Se gli porti via la meta' di quel capitale si suicida all'istante. Mi spiace, ma temo sia una cosa difficilmente fattibile

Io invece inizierei da un'altra cosa: visto che i dipendenti statali vivono una situazione di "sacralità" del loro posto di lavoro che e' intoccabile, inviolabile, non possono essere licenziati, ecc ecc. allora proporrei una riduzione dei loro emolumenti del 10-30% (ovviamente piu' bassa per i redditi bassi, piu' alta per i tipici burocrati panzuti dello stato che non hanno nemmeno ragione d'esistere). Il totale annuale a bilancio degli stipendi pubblici si aggira sui 170 miliardi di euro, una riduzione di questa cifra di una ventina di miliardi non puo' fare che bene. Un'altra ventina di miliardi li si ricava dall'adozione obbligatoria dei costi standard nella sanita', si prende a modello il bilancio della Lombardia o del Veneto (che avra' al suo interno di sicuro tante ruberie, ma almeno e' decente come conto finale) e lo si adotta per tutte le regioni. Altrimenti si chiudono buona parte degli ospedali al sud (si lasciano aperti dei centri solo per le emergenze/urgenze) e se ne aprono di nuovi al nord, tanto ora come ora in qualsiasi ospedale vai nel nord Italia almeno il 30% dei pazienti e' meridionale, almeno avremo di sicuro una qualita' nelle cure maggiore e certezza nei costi.

Altro risparmio: si parla di circa 7 miliardi di risparmio tagliando le famigerate pensioni d'oro. E sono soldi!! Poi di sicuro e' possibile ridurre i costi nelle forniture di qualsiasi tipo esse siano, dove ci sara' un mangia mangia incredibile, e mettiamo di riuscire a ricavarne una decina di miliardi

Facciamo la somma di queste idee e otteniamo quasi 60 miliardi di euro. Con questo gruzzoletto la nazione riparte, devono imparare a soffrire anche gli statali, i dipendenti pubblici, cosi' come soffrono tutti coloro che lavorano nel settore privato. E' triste, ma e' cosi'.

Se non si prendono iniziative spiacevoli la nazione e' destinata a un lento declino, anzi a un veloce declino, ma sono anche certo che nessun politico fara' mai nulla di quanto ho scritto io perche' andrebbero a scontentare troppa gente, la quale gente porta voti. E quindi andremo tutti a ramengo

Crying or Very sad


Con la MMT si risolverebbero tutti i problemi degli stati.
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Off topic

Pagina 3 di 3
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

CI SIAMO TRASFERITI QUI: http://forum.forexup.biz





Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group phpbb.it
Macinscott 2 by Scott Stubblefield


Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 2.582