Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista utenti   Gruppi   Registrati   Profilo   Messaggi privati   Log in 
tassa dal 20% al 27% su operazioni spot
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Aspetti Fiscali, Legali e Normativi del Forex Precedente :: Successivo  
Ads
 Inviato: Mar Dic 12, 2017 6:47 pm  
Messaggio
  Ads




 MessaggioInviato: Gio Mar 13, 2014 9:54 am Rispondi citando  
Messaggio
  riccardo1981
Moderatore
Moderatore

Registrato: 27/04/10 12:44
Messaggi: 2201

Il problema secondo me non sta nel 20 26 o xx% il problema sta nell'applicare tali aliquote in base alla residenza..
I grossi player non stanno di certo in Italia e possono operare però sul mercato italiano in barba a qualsiasi % di tassazione..
Alla fine chi ne paga le conseguenze è solo il piccolo retail..
( e per piccolo non intendo solamente chi investe 5-10K euro ma anche chi investe 100 200k.. anche se, lo spero per lui, con quei capitali abbia scelto lidi migliori per fare trading.. )

EDIT: per quanto riguarda gli altri paesi ( non sono riuscito al momento a trovare di meglio in termini di paesi riportati)
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
"Nuovo progetto

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

"
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Gio Mar 13, 2014 5:54 pm Rispondi citando  
Messaggio
  maxforex
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 22/10/08 01:39
Messaggi: 72

riccardo1981 ha scritto:
Il problema secondo me non sta nel 20 26 o xx% il problema sta nell'applicare tali aliquote in base alla residenza..
I grossi player non stanno di certo in Italia e possono operare però sul mercato italiano in barba a qualsiasi % di tassazione..
Alla fine chi ne paga le conseguenze è solo il piccolo retail..
( e per piccolo non intendo solamente chi investe 5-10K euro ma anche chi investe 100 200k.. anche se, lo spero per lui, con quei capitali abbia scelto lidi migliori per fare trading.. )

EDIT: per quanto riguarda gli altri paesi ( non sono riuscito al momento a trovare di meglio in termini di paesi riportati)
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



segnalo questo link abbastanza veritiero (ho controllato sui siti dei governi dei paesi più importanti e all'incirca riportano gli stessi dati)

confrontando le varie aliquote (dei paesi Euro più "importanti") sul capital gain esce fuori che le aliquote oscillano dal 15% al 35%, quindi in Italia ci siamo allineati abbastanza (e non abbiamo esagerato per il momento) con la media delle "grandi potenze", ci sono paesi vicino a noi dove si paga quanto qua se non di più (vedi Francia e Germania, diretti rivali dell'Italia nell'area Euro)

in effetti, la soluzione migliore sarebbe di impostare una tassazione a scaglioni nelle rendite finanziarie, come in Gran Bretagna, USA, ma quelli sono paesi basati sulla pura finanza e ne hanno tutto l'interesse, noi no.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Gio Mar 13, 2014 6:05 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Hope
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 14/01/09 20:25
Messaggi: 90

Grosso modo in effetti ci siamo messi in pari con la media europea, anche se la differenza resta dato che i cittadini di altri stati europei hanno dei servizi che noi non abbiamo o se li abbiamo sono a pagamento e spesso scadenti.

Vediamola così fino a due anni fa eravamo una sorta di paradiso fiscale per le rendite finanziarie Smile

Dal link di Max ho trovato un posticino ideale:

Isle of Man

There is no capital gains tax.

Organiziamo un pulmino?Wink
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Ven Mar 14, 2014 4:37 pm Rispondi citando  
Messaggio
  maxforex
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 22/10/08 01:39
Messaggi: 72

Hope ha scritto:
Grosso modo in effetti ci siamo messi in pari con la media europea, anche se la differenza resta dato che i cittadini di altri stati europei hanno dei servizi che noi non abbiamo o se li abbiamo sono a pagamento e spesso scadenti.

Vediamola così fino a due anni fa eravamo una sorta di paradiso fiscale per le rendite finanziarie Smile

Dal link di Max ho trovato un posticino ideale:

Isle of Man

There is no capital gains tax.

Organiziamo un pulmino?Wink



e sull'isola di Man ci fanno anche il TT (Tourist Trophy), per chi è appassionato di motociclette...

si infatti fino a tre quattro anni fa si pagava pochino, ci siamo svegliati tutto in un momento praticamente raddoppiando piano piano la tassazione dal 12.5 % al 26 % (100% di aumento e senza limite d esenzione), classico esempio all'italiana, si passa da un estremo all'altro. Ma credo che tra un pò molti paesi europei si allineeranno verso il 25-30% perchè con tutto quello che tocca pagare per rimanere in Europa si va a raccattare ovunque si può e se il circo Europa dovesse continuare prima o poi dovranno fare una tassazione unitaria (non credo che negli USA si paga in un stato una % e in un altro una % diversa).
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Aspetti Fiscali, Legali e Normativi del Forex

Pagina 2 di 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

CI SIAMO TRASFERITI QUI: http://forum.forexup.biz





Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group phpbb.it
Macinscott 2 by Scott Stubblefield


Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.889