Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista utenti   Gruppi   Registrati   Profilo   Messaggi privati   Log in 
PRICE ACTION e dintorni ...
Vai a 1, 2, 3 ... 26, 27, 28  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Price Action Precedente :: Successivo  
Ads
 Inviato: Ven Set 22, 2017 12:56 am  
Messaggio
  Ads




PRICE ACTION e dintorni ...
 MessaggioInviato: Sab Apr 19, 2014 11:32 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

Introduzione
1) Anything can happen.
2) You don’t need to know what is going to happen next in order to make money.
3) There is a random distribution between wins and for any set of variables that define an edge.
4) An edge is nothing more than an indication of an higher probability of one thing happening over another.
5) Every moment in the market is unique.

Per chi ha problemi con l’inglese significa che :

1) Ogni cosa può succedere.
2) Non hai bisogno di sapere cosa succederà per fare i soldi.
3) Esiste una distribuzione casuale tra vincite e perdite per ogni gruppo di parametri che definisce un edge.
4) Un edge non è nient’altro che un’indicazione che una cosa ha maggiori probabilità di succedere che un’altra.
5) Nel mercato ogni momento è unico.

Per chi ha problemi con l’italiano significa che il trading è un business basato sulle probabilità. Non è una scienza esatta ma più spesso è un’arte che richiede una mente in grado di accettare la casualità dell’esito del singolo trade ma la confidenza che il proprio sistema di trading vince nel lungo periodo. Il trading non è per tutti ma si può insegnare.

In questo thread troverete degli strumenti e delle tecniche che vi permetteranno di costruire il vostro sistema di trading, quello ciò che si adatta al mercato ma anche alla vostra personalità. Questa è condizione necessaria ma non sufficiente per fare soldi con il trading.

A supporto delle nozioni più teoriche tutti potranno postare i propri setup ed i trades in reale a patto che soddisfino gli argomenti e le regole del thread.

Cosa non troverete? Non posso farvi da coaching ed aiutarvi a superare gli altri ostacoli, vi posso solo far veder la via, il resto dovete mettercelo voi se sarete abbastanza tenaci e capaci.

A chi si rivolge ? Il thread è aperto a tutti sia ai neofiti che ai traders più esperti. Mi piacerebbe che diventasse un punto d’incontro dove i traders più esperti possono confrontarsi su temi di analisi tecnica basata sulla price action, dagli aspetti base alle tecniche più evolute. Nel contempo vorrei che fosse anche un posto dove i meno esperti possano porre domande e trovare risposte.

Verranno trattati due argomenti principali:

1) Il trading con i supporti e le resistenze (Jarroo’s Method)
2) Price Action e le tecniche di breakout. (James16 Group)

Tutte le tecniche trattate si possono adattare a qualsiasi timeframe con i vantaggi e gli svantaggi che ne conseguono.

Allo scopo di rendere più fruibile il materiale che verrà raccolto ho costruito una mappa di argomenti che si svilupperà con il contributo di tutti i poster che metteranno la loro esperienza in questo progetto partecipando attivamente.

Il sottoscritto farà del suo meglio per contribuire attivamente. Se ogni tanto non sarò solerte nel rispondere non pensate male … significa solo che sto facendo l’altro lavoro Wink

Regole del thread

Chiariamo subito le regole del gioco in modo che chi non è interessato può evitare di perdere tempo a leggere le altre pagine e far sprecare tempo al sottoscritto. Chi non seguirà le regole sarà perchè o non ha letto questo post oppure non gli interessano le regole ... in entrambi i casi sarà allontanato dal thread!

1 - Charts:
Non sono un talebano ma credo che se si vuole ottenere dei risultati con il trading bisogna imparare a leggere i grafici e cosa ci dice il mercato. Per questo motivo siete liberi di usare tutti gli indicatori che volete ma se postate dei grafici in questo thread devono essere puliti e senza indicatori aggiunti (fanno eccezione trendlines e livelli di Fibonacci).
Le chart devono essere postate in formato MAX 1600 x 1200 (21 inch monitor)
A pagina 11 trovate le istruzioni per farlo :
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


2 - Setup:
Tutti possono postare i propri setup a condizione che siano spiegati e che contengano SL e TP. Non sono ammesse sigle o acronimi ad eccezione di quelle usate in questo thread ed in ogni caso dovranno essere ridotti al minimo per favorire la comprensione di chi legge.
3 - Comportamenti:
Di una sola cosa sono certo … non ho certezze! Sono disponibile a mettere in discussone tutto quello in cui credo ma mi aspetto che ci sia la stessa apertura mentale nei miei interlocutori. Una cosa che non sarò disponibile ad accettare sarà la mancanza di rispetto per le altre persone e le loro idee.
4 - Previsioni:
In questo thread non saranno ammesse previsioni oppure opinioni su dove andrà il prezzo per il semplice motivo che nessuno lo può sapere. Un trader non è interessato a fare previsioni altrimenti avrebbe fatto il meteorologo ma è interessato solo a fare soldi.
5 - Divertimento:
Mi piacerebbe che nel thread ci fosse uno spirito allegro e sereno. Io farò del mio meglio per contribuire.

MAPPA DEGLI ARGOMENTI

Struttura del mercato
[in arrivo – coming soon]
1 - Box vs. Trend
___ Video - link :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


___ Pagina 18 - link :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



2 - Traffico vs. Spazio
___ Pagina 12 - link :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



3 - Divergenze

4 - First Trouble Area (FTA)
___ Pagina 12 - link :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



5 - Price Pivot Zone (PPZ)

6 - Swing H/L

7 - Wicks Play

8 - Swing Failure Pattern (SFP)

Game Plan (What – if)
[in arrivo – coming soon]
1 - Timeframes (Big Picture, Intermediate, Execution)
___ Postion trader
___ Swing Trader
___ Intradady
___ Scalper

2 - Come usare l’analisi multi-timeframes : approccio Top – Down

3 - Confluenze

4 - Setups

Entry
[in arrivo – coming soon]

Position size (MM)
[in arrivo – coming soon]

Gestione del trade (FTA : BE, scale in/out, exit)
[in arrivo – coming soon]

Exit (Stop Loss / Take Profit)
1) Stop Loss
[in arrivo – coming soon]

2) Take Profit
[in arrivo – coming soon]

Psicologia
[in arrivo – coming soon]

Due parole su di me
Il mio nickname (wiz3003) si compone di due parti. La prima è l’abbreviazione di wizard, questa l’ho scelta perché ho letto i libri di J. Schwager in un momento difficile e mi hanno aiutato a trovare la forza per andare avanti; la seconda me la porto dietro da quando sono nato.

Mi sono avvicinato al trading per caso circa sette anni fa. L’azienda in cui lavoravo mi aveva assegnato delle stock options e questo mi ha portato a seguire l’andamento del titolo per capire cosa stava facendo. Il mio primo approccio si basava sull’analisi valore delle aziende per capire quando un titolo era sottovalutato ma è durato poco; la folgorazione è arrivata con la lettura di “Analisi tecnica dei mercati finanziari” di Murphy. La mia estrazione ingegneristica trovava appagamento nella lettura dei grafici e nella struttura matematica che allora pensavo di vederci.

Finire il libro ed aprire un conto di trading con l’obiettivo di fare una montagna di soldi è stato un tutt’uno. Non è difficile immaginare come è andata a finire … dopo una partenza a razzo in meno di quattro mesi ho bruciato tutto il capitale.

No problem ho pensato, tutto sommato era un conto relativamente piccolo che mi è servito per fare esperienza, ma adesso ero pronto a fare sul serio; in fondo mi serviva solo capire cosa non aveva funzionato per evitare di ripetere gli stessi errori … una laurea in ingegneria ed una buona carriera professionale avranno pure significato che avevo i numeri per fare i soldi o no?

Nel frattempo scoprii il mondo del forex e capii subito che quella era la strada; altro che le azioni … queste erano troppo lente, manipolate dalle mani forti, con i mercati che chiudevano e formavano gap ... senza parlare della leva. Parola magica. Adesso si che potevo fare un sacco di soldi.

Dopo un paio di mesi ho preso tutti i miei risparmi e sono ripartito con l’intenzione di rifarmi di ciò che avevo perso per poi cominciare a guadagnare. Ho ricordi fumosi di quel periodo. Quando ci ripenso mi vengono in mente solo due cose: la prima è la perdita più grossa che abbia mai subito, la seconda lo stato compulsivo che avevo nel tradare.

La risposta è si!

Ho bruciato quasi tutto il mio capitale circa il 70%, che sommato al primo conto equivale ad almeno un paio di berline di lusso.

Sono stato fortunato perché ho trovato la forza di fermarmi. Sebbene completamente sfiduciato e demoralizzato decisi che se qualcuno poteva farlo allora avrei potuto farlo anch’io. Ho studiato tutto quello che mi capitava sotto mano dalla TA alla psicologia fino al MM e ho speso mesi a ricostruire tutti i trades che avevo fatto in quel periodo per capire cosa era successo; la risposta era tanto banale quanto sconfortante. Primo non avevo un piano di trading e secondo avevo ecceduto con la leva (overtrading).

Tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012 stavo seguendo il mercato azionario ed analizzando il titolo Banca Popolare di Milano sui TF maggiori decisi che si poteva tentare un’entrata su un orizzonte di medio lungo respiro. Il mio piano era di entrare con leva due e posizioni crescenti nell’intorno di quello che mi sembrava un doppio minimo … sono stato fortunato o forse cominciavo a capire. La mia posizione media era intorno a 0,27 ed il titolo toccò circa 0,5 quando liquidai tutto. Avevo recuperato il grosso delle perdite ma non mi sentivo ancora pronto a riprendere a tradare: mi mancava la fiducia in me stesso ed in un sistema di trading che ancora non avevo.

In quel periodo ero alla ricerca di un sistema da tradare ed incappai per caso in ForexFactory. Lì conobbi un trader che mi aiutò e con cui poi in seguito ho collaborato per sviluppare alcune varianti del suo sistema di trading.

Ormai cominciavo a guadagnare con consistenza anche se avevo ancora dei momenti di appannamento, ero nel così detto “boom and bust cycle”.

Tecnicamente sapevo tradare ed avevo acquistato confidenza e fiducia in me stesso ma ogni tanto perdevo la bussola per overconfidence ed il mio capitale tornava indietro come un gambero.

Ci è voluto un po’ di tempo ma con pazienza e costanza ho risolto anche questo problema. La chiave di svolta è stato entrare in un gruppo di trader capaci e disponibili che mi hanno permesso di crescere nelle aree che ancora frenavano le mie prestazioni.

Oggi finalmente ho acquisito le ultime tecniche che mi permetto di tradare i timeframes più alti e quindi rendere questa mia passione compatibile con il mio lavoro a tempo pieno.

Non credo di essere un grande trader ma solo uno che ha fatto delle esperienze ed ha capito alcune cose di se stesso. Ho scoperto che aiutare le altre persone mi arricchisce e mi piace, per cui lo scopo di questo thread è quello di condividere con altri le mie esperienze di trading e soprattutto come ho imparato a superare gli ostacoli che tutti i trader inevitabilmente incontrano lungo il percorso di crescita.

Nella speranza che ciò possa essere di aiuto anche ad altri vi auguro un viaggio pieno di soddisfazioni.

Pensieri ...

Chi viaggia senza incontrare l’altro, non viaggia, si sposta” - Alexandra David-Néel

Il viaggio più lungo è il viaggio interiore” - Dag Hammarskjöld

Il senso della ricerca sta nel cammino fatto e non nella meta; il fine del viaggiare è il viaggiare stesso e non l’arrivare!” - Tiziano Terzani

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.


L'ultima modifica di Wiz3003 il Gio Mag 01, 2014 6:44 pm, modificato 18 volte
Profilo Invia messaggio privato
Price Action Base (James16 Group)
 MessaggioInviato: Sab Apr 19, 2014 11:34 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

Price Action Base (James16 Group): Teoria / Analisi / Esempi

[In costruzione]

Se digitate candlestick in Google trovate tonnellate di pagine che descrivono decine di combinazioni possibili di candele con l’obiettivo di interpretare la direzione futura del mercato. In realtà quello che noi crediamo di vedere attraverso le barre a candela è solo una delle tante possibili interpretazioni di ciò che avviene nel mercato in ogni istante … un flusso continuo di denaro che passa da una mano ad un'altra in quello che è un gioco a somma zero.

Personalmente amo le cose semplici perché sono convinto che sono sufficienti poche cose buone per tradare e fare i soldi senza bisogno di complicarci troppo la vita. Per questo motivo non aspettatevi nomi giapponesi altosonanti o fuochi d’artificio perché non ci saranno, parleremo una lingua semplice ma comprensibile a tutti.

Di seguito trovate i termini chiave che useremo in questo thread per descrivere le candele (la parola definizione mi sembrava troppo pomposa). I nomi sono in inglese perché tutto il mondo finanziario parla questa lingua quindi conviene farci l’abitudine.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Prenderemo in considerazione solo due gruppi di barre (singole / multiple) per individuare delle situazioni da cui possiamo cercare di trarre un vantaggio nel mercato.

Se col passare del tempo ed il contributo di tutti troveremo utile aggiungere altre formazioni lo faremo.

ANALISI BARRE SINGOLE
• BUB (Bullish Bar)
• BEB (Bearish Bar)
• BUOB (Bullish Outside Bar)
• BEOB (Beasrish Outside Bar)
• IB (Inside Bar)
• PB (PinBar)

ANALISI BARRE MULTIPLE
• DBLHC (Double Lows Higher Close)
• DBHLC (Double Highers Lower Close)
• TBH / TBL

STORIA / POSIZIONE (location)
Le diverse barre che abbiamo descritto da sole NON SERVONO A FARE I SOLDI! A scanso di equivoci traduco il concetto : se tradate le combinazioni sopra senza avere capito cosa state facendo perdete i soldi.

Quando si parla di Price Action la parola chiave è ACTION che in inglese vuol dire azione ma anche movimento; in pratica si sottende un concetto dinamico del prezzo. L’idea base è quella di scegliere una zona nel grafico a destra della barra che si sta formando (posizione) in base a quello che è successo a sinistra della barra stessa (storia) quindi aspettare che il prezzo arrivi in prossimità della zona selezionata per vedere attraverso la formazione di barre opportune se riusciamo ad capire dove andrà possibilmente prima degli altri oppure aggregandoci alla massa.

Qui si potrebbero aprire discussioni infinite sul valore di questo approccio; le critiche più comuni sono i mercati sono efficienti per cui non si può prevedere il futuro, l’analisi tecnica non ha senso è solo self fulfilling prophecy (link :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

) ma onestamente non mi interessa fintanto che mi permette di guadagnare.

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.


L'ultima modifica di Wiz3003 il Dom Apr 20, 2014 12:24 am, modificato 5 volte
Profilo Invia messaggio privato
Supporti e Resistenze (Jarroo's Method)
 MessaggioInviato: Sab Apr 19, 2014 11:34 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

Supporti e Resistenze (Jarroo's Method) : Teoria / Analisi / Esempi

Jarroo (Jim per chi lo conosce) è una persona straordinara come molti altri trader che ho conosciuto. Ultimamente sta attraversando un periodo difficile che spero si risolva per il meglio ... gook luck Mike.

Il suo metodo o meglio approccio al mercato (basato sulle Close/Open delle barre) non è nuovo ma il suo modo di applicarlo offre infinite oppotunità a chi ha la pazienza di studiarlo e di combinarlo con i concetti base di Price Action.

A mio modesto parere offre una serie di vantaggi:
1) Si adatta a qualsiasi situazione di mercato (trend vs. range) adottando un'opportuna strategia di gestione del trade.
2) Una volta disegnati i livelli di riferimento chiave permette una gestione meccanica del trade e questo aspetto non va assolutamente sottovalutato.
3) Il winrate (anche sui TF maggiori) è ... diciamo interessante.
4) Le entrate spesso sono prossime ai minimi/massimi di giornata e ciò rende più facile lasciare andare il trade per alcuni giorni.

L'idea base consiste nell'identificare dei livelli chiave, aspettare che la price action ci dica quale direzione prendere (setup) quindi scendere di timeframe ed in base a certe conferme (signature) se siete un trader conservativo oppure con tecniche diverse se siete più aggressivo entrare.

Di seguito passeremo attraverso tutti gli aspetti di questa metodologia con particolare riferimento a :

1) Supporti / Resistenze (concetto base)


Pochi sono i concetti fondamentali che bisogna conoscere per poter tradare con successo a mio avviso. Uno di questi e quello di Supporto & Resistenza (S&R)

In modo molto semplice possiamo dire che i supporti sono aree che i prezzi fanno fatica a passare quando arrivano dall’alto mentre le resistenze sono aree in cui i prezzi fanno fatica a passare quando arrivano dal basso. Questi livelli orizzontali una volta definiti non cambiano più nel tempo per cui si chiamano anche supporti/resistenze statiche per differenziarle dalle trendline che invece essendo legate all’andamento degli swing possono cambiare nel tempo.

A prescindere dalle ragioni di questo comportamento (vedere la lista delle risorse esterne per maggiori approfondimenti) mi preme sottolineare un comportamento tipico di queste aree orizzontali. Una volta che vengono bucate dal prezzo in una direzione “di solito” cambiano comportamento e se prima agivano da supporti ora lavoreranno da resistenze e viceversa. Quando questo avviene diciamo che siamo in presenza di una Price Pivot Zone (PPZ).


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



I S&R si possono tracciare in diversi modi ed in diverse aree del grafico. Per il momento ci concentreremo solo su tre aree particolari :
1) Swing profondi
2) Box di congestione
3) Price Pivot Zone (PPZ)


Risorse esterne per chi è interessato ad approfondire l’argomento:
1) Babypips :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


2) FXStreet :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


3) Video #1 :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(inglese)
4) Video #2 :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(inglese)
5) Video #3 :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(italiano)


2) HCR & LCS Levels

Abbiamo visto che i Supporti e le Resistenze sono aree in cui i prezzi trovano delle barriere e non riescono a proseguire oltre. Per poter rendere operativamente utile questa informazione dobbiamo imparare a disegnare sul grafico queste aree.

La definizione tradizionale suggerisce di utilizzare i massimi ed i minimi delle barre estreme degli swing come indicato nell’immagine sotto. Ovviamente una volta che il prezzo viola un massimo o minimo relativo il nuovo livello che si genera sostituisce quello precedente come Supporto o Resistenza.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Noi non useremo questo approccio per trovare i nostri setup e gestire le entrate ma useremo questi livelli estremi per farne un uso diverso legato alla gestione dinamica del trade e del rischio (SL).

Invece di usare gli estremi degli swing noi faremo riferimento alle chiusure delle barre come indicato nell’immagine seguente.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Per facilitarvi nel capire le differenze tra i due approcci vi mostro lo stesso grafico a barre ed a linee con indicate Supporti e Resistenze con i due metodi diversi.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Facciamo adesso un passo avanti e battezziamo questi livelli nel seguente modo :

1) HCR : Questo livello è il massimo relativo delle chiusure. In altre parole è la chiusura più alta che non è ancora stata violata da un’altra chiusura. Anche in questo caso naturalmente nel momento in cui una barra chiude sopra la chiusura che era massima avremo un nuovo livello.

2) LCS : Questo livello è il minimo relativo delle chiusure. In altre parole è la chiusura più bassa che non è ancora stata violata da un’altra chiusura. Anche in questo caso naturalmente nel momento in cui una barra chiude sotto la chiusura che era minima avremo un nuovo livello.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Introduciamo adesso il concetto di fondo di questo metodo :

Quando il prezzo arriva ad uno di questi livelli possono succedere solo due cose:
1) PBT&CB : Il prezzo attraversa il livello e chiude sotto
2) PBT&CA : Il prezzo attraversa il livello e chiude sopra.

A seconda del tipo di livello (HCR / LCS) di cui stiamo parlando ciò significa che il livello ha resistito oppure è stato violato .

Facciamo un esempio. Supponiamo che il prezzo arrivi in prossimità di una LCS; durante la sessione della barra il prezzo attraversa verso il basso il nostro livello (passa sotto = Price Breaks Through PBT) e chiude sopra (Close Above CA). In questo caso noi diciamo che il livello LCS ha tenuto come supporto. Viceversa se la barra passa attraverso e chiude sotto (Price Breaks Through & Close Below PBT&CB) allora diciamo che il livello è stato violato e da questo momento per noi è avvenuta la transizione da supporto a resistenza.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Nei prossimi post vi spiegherò quali sono i livelli chiave che noi andremo a cercare, come disegnarli e soprattutto come qualificarli.

Per il momento mi limito definire gli ultimi due aspetti importanti per poter allinearci quando applicheremo questo metodo :

1) Codice colore : Io uso il seguente codice colore, sarebbe utile uniformarci per evitare confusione.
___ Livelli Mensili = Colore blu
___ Livelli settimanali = Colore rosso
___ Livelli giornalieri = Colore verde
___ Livelli H4 = Colore arancio

2) Broker. Siete liberi di usare il broker che volete a condizione che non abbia la barra domenicale e che la barra giornaliera abbia la chiusura allineata con la chiusura della borsa americana (NY 5 p.m.)

3) Disegnare i livelli HCR e LCS e scegliere quelli più significativi.

Finora abbiamo solo definito cosa sono i livelli HCR e LCS adesso dobbiamo capire quali livelli ci conviene disegnare e perché.

Questo aspetto è cruciale per poter applicare con successo il metodo di Jarroo; infatti tecnicamente parlando ogni chiusura rappresenta potenzialmente un HCR o LCS ma a noi interessano solo quelli che in passato hanno agito in un certo modo nella speranza che quando il prezzo vi si avvicinerà in futuro questi livelli si ricordino della loro storia … la chiusura delle barre sopra o sotto ci dirà quale direzione il prezzo potrà prendere con maggiore probabilità.

CONCETTO CHIAVE

Il mercato si muove ad impulsi seguiti da ritracciamenti/pullback oppure si comprime in zone di congestione (box). Queste due strutture base del prezzo identificano sempre due estremi dello swing che le ha generate.

AFFINCHE’ IL PREZZO SI MUOVA IN UNA QUALSIASI DIREZIONE SI DEVE AVERE UNA CHIUSURA SOPRA/SOTTO AD UNO DI QUESTI LIVELLI.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Noi siamo concentrati su tre strutture del mercato :

1. BOX (aree di congestione)
2. PPZ (Price Pivot Zone)
3. SWING HCR/LCS PROFONDI (High/Low profondi)


In particolare cercheremo su diversi timeframes i livelli in prossimità del prezzo che appartengono alle strutture che abbiamo indicato.

TIMEFRAMES

La scelta dei TF dipende dal tipo di trading che s’intende fare … mi spiego.

Prima di tutto si sceglie il TF operativo che sarà quello in cui si vuole avere il setup e gestire il trade e poi di conseguenza gli altri.

Il TF operativo sarà quello centrale dove aspetteremo il setup, quello inferiore sarà quello dove aspetteremo il segnale d’ingresso per eseguire il trade mentre quello superiore sarà quello dove fisseremo i livelli target si per l’entrata che per l’uscita.

Ad esempio se voglio fare swing potendo guardare il PC solo 3 – 4 volte al giorno userò il seguente schema :

a. TF centrale : Daily (SETUP)
b. TF inferiore : H4 (ENTRY)
c. TF superiore : Daily/Weekly/Monthly (HCR/LCS target)

Se voglio fare intraday potendo guardare il PC tutto il giorno userò il seguente schema :

a. TF centrale : M30/H1 a seconda del cross e delle preferenze (SETUP)
b. TF inferiore : M5/M15 (ENTRY)
c. TF superiore : H4/Daily (HCR/LCS target)

Naturalmente queste indicazioni non sono rigide ed ognuno può modificarle per adattarle al suo stile ma soprattutto alla sua possibilità di stare davanti al PC per seguire il trade.

Anche a chi fa trading intraday suggerisco comunque di dare un occhio ai TF superiori al daily per avere un’idea di dove sono alcuni livelli critici.

Vediamo adesso alcuni esempi. Per semplificarvi la lettura ho messo delle frecce dal punto in cui ho iniziato a tracciare HCR e LCS inoltre la linea è continua dopo il punto d’inizio e tratteggiata prima. Osservate bene come si comportano le barre dopo che hanno ritoccato questi livelli ed in particolar modo le PBT&CA o PBT&CB.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





CRITERI DI SCELTA DEI LIVELLI


Come abbiamo detto ogni swing può essere un HCR/LCS ma noi abbiamo bisogno di identificare quelli che hanno maggiori probabilità di funzionare come ci serve. Il criterio base è quello di scegliere i livelli più evidenti e chiari in modo da avere più probabilità che i segnali che riceveremo siano affidabili.

Questi sono i criteri che ci permettono di qualificare l’importanza di un livello :

1. Timeframe : I livelli sui TF maggiori sono più importanti di quelli inferiori. In pratica più è alto il TF e più difficile è da superare come livello quindi quando viene rotto si ha più probabilità che la rottura sia reale. Attenzione che sui TF mensili a volte il prezzo tende a danzare per cui sarà importante veder come gestire il trade per non farsi male.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




2. Allineamento : Più barre hanno i lows/highs allineati con il nostro livello e maggiore sarà l’importanza del livello. In altre parole significa che il prezzo in passato ha reagito a quel livello e che quindi sarà sotto controllo da parte dei traders.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




3. Multipli TF : Se i livelli calcolati su TF diversi coincidono o sono molto vicino acquistano una maggiore significatività ed importanza.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




4. Doppia/Tripla azione HCR/LCS : se un livello coincide con più chiusure (HCR/LCS) assume più importanza.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




5. Vicinanza : il livello più vicino assume maggiore rilevanza rispetto a quelli molto lontani.

6. Confluenze:
a. Livelli di Fibonacci coincidenti
b. RN & BRD coincidenti
c. Trendline coincidenti nella zona di contatto
d. Divergenze dei prezzi


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Alcune osservazioni :
• I livelli che appartengono ad un TF vengono validati o violati dalle barre dello stesso TF. Mi spego. Per dire che un livello settimanale è stato violato (PBT&CA o B) devo aspettare la chiusura della barra settimanale e lo stesso per il mensile o daily. Questo non significa che non possiamo cercare il setup daily su un livello settimanale “anticipando” la chiusura della barra settimanale.
• Gap : Nei week end può capitare che la barra nuova apra in una posizione diversa della chiusura del venerdì generando un gap. Al momento tracciamo entrambi i livelli e poi vedremo con esempi pratici come gestire questa cosa fastidiosa.

4) Il Setup

Adesso che abbiamo imparato a disegnare i livelli dobbiamo imparare a “tradarli”. Fortunatamente la parte discrezionale del metodo è solo relative alla scelta dei livelli da tradare mentre tutto il resto entra in una sequenza di operazioni predeterminate che permettono al trader di avere indicazioni chiare su cosa fare e quando.

Il sistema che vi presento da al trader la possibilità di avere nel lungo periodo un’aspettativa di vincita positiva con un drawdown basso perché si basa su un doppio edge :

1) Il primo punto a favore del sistema è quello di trovare le entrate in prossimità di livelli che se tengono offrono un RR maggiore di 1

2) Il sistema differenzia setup da entry rule in modo da aumentare le probabilità di successo e ridurre la perdita in caso di fallimento del setup.

In aggiunta la gestione dinamica del rischio chiude il cerchio permettendo di ottenere delle prestazioni veramente buone in varie condizioni di mercato (range vs. trend).

Il primo concetto che dobbiamo definire è quello di timefame operativo.

Come abbiamo già visto questo TF è quello centrale che il trader deve usare per aspettare il setup e per gestire in seguito il trade e dovrebbe essere compatibile con lo stile di trading che si vuole adottare.

Una volta definito questo TF si disegnano i LCS / HCR relativi a daily, weekly e monthly quindi si aspetta che il prezzo si avvicini ad uno di questi livelli con l’obiettivo di capire se il livello manterrà il suo stato attuale (Res/Sup) oppure verrà violato provocandone un cambio di stato /da Sup a Res o viceversa).

Come facciamo a capire questa cosa?

Semplicemente aspettiamo una PBT&CA o B il livello che stiamo seguendo. Se la barra del TF operativo arriva da sotto il livello e durante il suo intervallo di tempo lo attraversa e chiude sopra abbiamo uno switch da Res a Sup (viceversa se arriva da sopra) mentre se chiude sotto la Res viene confermata.

In conclusione una volta che abbiamo identificato la chiusura sopra o sotto dopo avere attraversato il livello ci dice se quel livello ha tenuto come Res/Sup oppure se ha cambiato stato. Quindi la barra che ha PBT&CA/B è la barra di setup sul nostro TF operativo. Nel momento che ho il mio setup sul TF operativo sono pronto a scendere su quello inferiore per aspettare il mio segnale d’ingresso nella direzione individuata dal setup (sopra HCR vado long / sotto LCS vado short).

Facciamo un esempio. Il mio stile di trading è swinger e poiché posso guardare lo schermo3 - 4 volte al giorno il mio TF operativo è quello daily mentre quello inferiore è quello H4.

A questo punto disegno sulla mia chart i livelli daily, weekly e monthly più vicini al prezzo attuale (evito gli altri per non sporcare la chart con troppe linee) ed aspetto la chiusura di NY (23:00 Fuso Italia) per vedere se qualche barra daily ha generato un setup.

Sotto potete vedere due esempi, uno di un mercato in trend e l’altro di un mercato in range.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Nelle immagini vi ho disegnato in verde ed in rosso il cambio di stato del livello dopo che questo è stato violato. Se il livello non viene violato allora lo stato resta confermato. Il livello HCR/LCS parte dal punto in cui ho lo swing high/low (quello dove ho scritto D LCS / D HCR).

Quando ricevo trovo il setup sul TF daily allora passo su H4 per gestire l’entrata come vedremo in seguito.

Nel grafico sotto vi mostro un grafico weekly che potrebbe essere il TF operativo per coloro che possono seguire il mercato solo alla sera e guardare il prezzo una volta al giorno soltanto.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Come ho già detto suggerisco di usare i livelli daily, weekly o monthly anche per coloro che fanno intraday. Eventualmente per coloro che volessero aumentare aumentare il numero di setup e quindi la frequenza di operazioni si posso disegnare i livelli H4 per operazioni di breve periodo scendendo poi sui livelli più bassi per il segnale d’ingresso. Di seguito vedete un esempio in cui vi lascio giocare per trovare le barre H4 di setup.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



5) Entry rules
[In costruzione]

5.1) Signatures (le firme)

5.2) Daily Close Confimation (DCC)

6) Stop Loss
[In costruzione]

7) Take Profit (target levels)
[In costruzione]

Cool Trade Management
[In costruzione]

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.


L'ultima modifica di Wiz3003 il Sab Mag 10, 2014 4:07 pm, modificato 18 volte
Profilo Invia messaggio privato
Breakout Trading (James16 Group)
 MessaggioInviato: Sab Apr 19, 2014 11:35 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

Breakout Trading (James16 Group) : Teoria / Analisi / Esempi

[In costruzione]

I mercati (non solo il forex) alternano movimenti impulsivi violenti che chiamiamo trend a fasi in cui i prezzi si muovono incapsulati in aree che chiamiamo congestioni.
L’obiettivo di tutti i traders è principalmente quello di cavalcare le fasi esplosive dei trend ecco perchè saper leggere le condizioni di mercato ed individuare queste fasi di pausa/congestione è di grande aiuto, infatti aiuta a capire la storia ed ad aspettare che il prezzo dia dei segnali in zone opportune.

Le tecniche di breakout basano il loro concetto su un assioma banale ma che è sempre stato rispettato: noi non sappiamo né quando i prezzi usciranno dalle zone di congestione né quale direzione prenderanno ma di una cosa siamo sicuri … prima o poi romperanno i recinti e faranno un bel balzo. Tutto quello che dobbiamo fare è capire la storia ed aspettare che il prezzo ci guidi in una direzione.

Per coloro che possono nutrire dei dubbi date un’occhiata alle seguenti statistiche (source : Autochartist – periodo: ottobre 2013 – aprile 2014). I dati includono tutte le coppie più importanti e misurano i breakout dei pattern su diversi timeframes.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Di seguito trovate i pattern grafici tradizionali che mi piace tradare. Alcuni li classificano in due gruppi pattern d’inversione e di continuazione ma io preferisco evitare questa classificazione per non avere dei bias (tendenze) che possono influenzare le mie decisione come trader … lascio che sia il mercato a dirmi cosa vuole fare. Nelle figure che seguono trovate degli esempi reali con la tecnica di misurazione del possibile target minimo una volta che la figura è rotta.

PATTERN GRAFICI TRADIZIONALI … ma sempre molto validi

Canali orizzontali (box o rettangoli)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Triangoli (simmetrici, ascendenti, discendenti)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Wedges


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Flags / Pennants


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Testa e spalla (Head & Shoulder)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Risorse utili :
1. Chart Patterns #1 (link :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)
2. Chart Patterns #2 (link :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)
3. Babypips (link :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.


L'ultima modifica di Wiz3003 il Dom Apr 20, 2014 10:51 pm, modificato 1 volta
Profilo Invia messaggio privato
Re: PRICE ACTION e dintorni ...
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 7:07 am Rispondi citando  
Messaggio
  Uidro
Senior Trader
Senior Trader

Registrato: 02/04/12 04:46
Messaggi: 442

Wiz3003 ha scritto:


Due parole su di me ............................


Hai tutta la mia stima!!!

_________________
ASSISTENZA PC GRATUITA :
se hai problemi col tuo PC ,qui troverai un valido aiuto:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 10:26 am Rispondi citando  
Messaggio
  lio1946
Senior Trader
Senior Trader

Registrato: 15/09/10 16:49
Messaggi: 413

OMG Shocked , non potevi trovare nick migliore, riesci sempre a stupirmi Wink

_________________
Melior de cinere surgo
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 11:28 am Rispondi citando  
Messaggio
  andreagreek
Trader part-time
Trader part-time

Registrato: 29/06/09 21:57
Messaggi: 108
Residenza: Germania

Grande Wiz!!!!
E se queste sono le premesse, ci sarà da divertirsi!!
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 12:33 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Redbullish
Trader professionista
Trader professionista

Registrato: 13/07/13 18:18
Messaggi: 642

Benissimo! Very Happy Elenco le configurazioni TFs più comuni:

Timeframes
Big Picture, Intermediate, Execution o Big Boss, Boss, Worker

- Position Trading: Monthly - Weekly - Daily
- Swing Trading: Weekly - Daily - H4
- Intraday: Daily - H4 - H1
- Scalping: H4 - H1- M15/M5

_________________
Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi, ma continui a combattere.
Profilo Invia messaggio privato
Re: PRICE ACTION e dintorni ...
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 1:55 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

Uidro ha scritto:
Wiz3003 ha scritto:


Due parole su di me ............................


Hai tutta la mia stima!!!


Grazie Uidro,
Spero di mantenerla dopo che leggerai i miei post Wink

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 2:01 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

andreagreek ha scritto:
Grande Wiz!!!!
E se queste sono le premesse, ci sarà da divertirsi!!


Come sempre è uno degli obiettivi ... Altrimenti è solo un lavoro.
Grazie Andrea

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 2:05 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

lio1946 ha scritto:
OMG Shocked , non potevi trovare nick migliore, riesci sempre a stupirmi Wink


Adesso sai perché mi piace quello che c'é scritto sul fortino Wink

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 2:07 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

Redbullish ha scritto:
Benissimo! Very Happy Elenco le configurazioni TFs più comuni:

Timeframes
Big Picture, Intermediate, Execution o Big Boss, Boss, Worker

- Position Trading: Monthly - Weekly - Daily
- Swing Trading: Weekly - Daily - H4
- Intraday: Daily - H4 - H1
- Scalping: H4 - H1- M15/M5


Grazie Red ... Nei prossimi giorni ci lavoriamo

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 2:22 pm Rispondi citando  
Messaggio
  magico28
Professore
Professore

Registrato: 03/09/10 18:08
Messaggi: 1352

ciao Wiz, ci sono, i traders che prima hanno toccato il fondo x poi ritrovare la retta via sono quelli su cui ripongo la mia fiducia..

_________________
>> NO RET NO BET <<
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 4:22 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Wiz3003
Moderatore
Moderatore

Registrato: 30/10/12 22:58
Messaggi: 1153

magico28 ha scritto:
ciao Wiz, ci sono, i traders che prima hanno toccato il fondo x poi ritrovare la retta via sono quelli su cui ripongo la mia fiducia..


Grazie Magico

_________________
You control how you trade; the market controls how and when you'll get paid.
-------------------------------------------------------
Confidence doesn't come from being right all the times; it comes from surviving the many occasions of being wrong.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Dom Apr 20, 2014 7:59 pm Rispondi citando  
Messaggio
  peppe.9999
Trader professionista
Trader professionista

Registrato: 17/11/12 10:55
Messaggi: 865

A perer mio grandissimo thread, mettiamoci a lavoro...siamo tutti attori !

Subito una domanda , noto che i box vengono tracciati sui massimi/minimi, essendo abituato a tracciarli sui livelli o/c hai notato di ottenere indicazioni migliori da questo modo?
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Price Action

Pagina 1 di 28
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3 ... 26, 27, 28  Successivo

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

CI SIAMO TRASFERITI QUI: http://forum.forexup.biz





Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group phpbb.it
Macinscott 2 by Scott Stubblefield


Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.325