Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista utenti   Gruppi   Registrati   Profilo   Messaggi privati   Log in 
Scalping metodo martingala...
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Fate il vostro bilancio Precedente :: Successivo  
Ads
 Inviato: Lun Ott 23, 2017 5:18 pm  
Messaggio
  Ads




 MessaggioInviato: Mar Giu 18, 2013 6:42 pm Rispondi citando  
Messaggio
  papao
Trader Amatore
Trader Amatore

Registrato: 10/10/11 16:52
Messaggi: 213

ciao Yatar,

mi permetto di risponderti solo perché credo ci sia stato un (parziale) fraintendimento delle mie parole:

Yatar ha scritto:
@papao: posso condividere (in parte) le tue analisi e (in toto) i tuoi inviti alla prudenza, ma non le tue "certezze"


quelle che ho espresso sono senza dubbio certezze per quel che mi riguarda. Definirle tali sarebbe però riduttivo: sono certezze che derivano da fatti, non da mie personali opinioni (quale potrebbe essere il mio pensiero dell'eticità del business del forex rivolto ai clienti retail). Sono "fatti" in quanto possono essere derivati matematicamente (e questo basta a classificarli come fatti, nonché a farmeli considerare come certezze). Sono certezze di che cosa non va fatto perché svantaggioso. Sottolineo che senz'altro i punti 2, 3, 5, 7 e 8 sono fatti dal punto di vista matematico. I punti 1 e 6 sono invece deduzioni logiche (seguono logicamente dagli altri punti dimostrabili matematicamente). I punti 4 e 9 puoi senz'altro considerarle considerazioni personali Very Happy


Ritengo comunque che, per un trader principiante che ha sentito parlare del fantastico mondo del forex e del trading online, considerare quanto da me scritto come verità assolute sia senz'altro cosa buona, per lo meno finché non riesce a camminare con le proprie gambe (evita di prendere cattive strade). Però a fronte di questo ci sono tre possibilità: Smile
- snobbare quanto da me scritto e proseguire nel proprio sogno (la scelta più stupida, che ho inizialmente percorso pure io; si fa questa scelta perché è la più facile e la più piacevole, ma è un sogno)
- prendere come verità quel che ho scritto (quasi impossibile; di certo le mie parole non valgono così tanto Very Happy e invece sarebbe la scelta migliore, perché fa risparmiare un sacco di tempo)
- fermarsi e studiare per vedere se sono le mie parole ad essere vere oppure se è più sensato il sogno (questo è il percorso più difficile, i risultati sono analoghi al punto precedente, ma ovviamente ci si perde più tempo facendo di nuovo il lavoro che ha portato alle mie conclusioni).


Yatar ha scritto:
, visto che di certo nel forex non c'è nulla.


..in altre circostanze ti darei perfettamente ragione. Ma ad essere pignoli non è proprio così: nel forex (così come nella vita) esistono delle certezze. Peccato che siano tutte cose brutte Razz Nel forex è certo lo spread (più commissioni, tasse, costi occulti da cattiva esecuizione degli ordini etc). E' importante? Fondamentale, perché da questo dipende tutto il resto. Significa (semplificando) che non solo il trading NON è un win-win game, ma non è neppure un zero-sum game (cioè, non è che per un trader che perde dev'essercene un'altro (TRADER) che guadagna). E' un gioco a somma meno di zero: perché i broker ci campano di questo, le probabilità di vincere non sono 50/50 ma meno del 50% (chiaro, parliamo di trade a caso). Ne deriva anche che lo stile preferito dai nuovi arrivati (lo scalping) è anche il peggiore (lì le probabilità possono anche essere 70/30, a favore del broker). Detto questo è chiaro perché il broker ci offre leverage esagerato, software con timeframe bassissimi (M1!!) etc. Rubando quanto scritto da un autore (se non sbaglio Ed Ponsi), il broker ci offre la corda affinché così possiamo impiccarci. Noi possiamo anche rifiutare, per fortuna. Nonostante ciò il neofita sente un impulso irrefrenabile di accettare, per farne un cappio in cui infilare il collo...


Yatar ha scritto:

E siccome di martingala ci campo e di momenti di stress ne ho già visti parecchi, vorrei segnalare che chi pratica questa tecnica deve conoscere anche le metodologie di gestione e contenimento delle eventuali perdite, di anticipazione e previsione delle medesime, nonché di pianificazione degli spazi di recupero.
E, soprattutto riallineamento degli slippage.

Non si dorme sugli allori, non si scherza col fuoco, si analizzano, studiano e testano i dati storici, statistici e reali e si deve possedere una adeguata preparazione di analisi tecnica.

Insomma:non si passa il tempo sugli allori a contare soldi.
Si passa il tempo ad osservare la MT4 aspettando e preparandosi ad affrontare il momento di stress che non viene mai ma certamente verrà: magari alle 4 di notte quando dormi

Queste considerazioni hanno carattere generale e non per questo topic, la cui impostazione ne imporrebbe delle altre.



A prescindere dalla dimostrazione matematica di quanto sostengo (non mi pare il caso. Credo di aver già fatto una buona azione perdendo questo quarto d'ora a scrivere il post), ci sono varie ragioni empiriche che suggeriscono che il martingale non è una buona idea. Onde evitare di essere ancor più prolisso di quanto sono già stato, mi limito a scrivere la più evidente.

Senza poi farti troppo i conti in tasca, immagino che tu riesca a campare di martingale anche impiegando nel forex un piccolo capitale (5-10.000 euro sono sufficienti per guadagnare circa 10 euro al trade, resistendo anche per "ben" 8-9 raddoppi. Con 80/100 trade al mese (no, vincite nette diciamo) ci si può sopravvivere). (ovviamente sono numeri inventati, una stima alla buona Very Happy). Beh, se più o meno la stima spannometrica è corretta, direi che verosimilmente con quel capitale neppure accedi al mercato interbancario (ma fai affari con un broker "market maker"). Vuol dire qualcosa? Beh, che stai facendo trading contro il broker (più corretto è vederla dall'altro verso: il broker trada contro di te). Parafrasando: quel che guadagni tu lo perde lui e vale anche il viceversa(direi che vale molto di più il viceversa). I soldi che porti a casa sono quelli del broker (non come quando hai un broker che ti fa accedere al vero mercato, nel qual caso tu fai trading nel mercato e lui guadagna sulle commissioni (senza conflitto di interesse con i tuoi risultati)). Assumendo che il martingale sia una strategia sensata e sapendo che essa è tutt'altro che segreta (esiste da mooolti anni), penso sia ragionevole supporre che il broker ne conosca l'esistenza e che sia al corrente della sua supposta efficacia. Considerando che nella nostra ipotesi il martingale è sensato, ciò significa che il broker sa che perderà soldi qualora un trader (tu ad esempio) la impieghi. Corretto? Bene. Perché te la lascia usare?? Può senz'altro accorgersi di chi la usa (basta vedere, tanto per dirne una, l'andamento dei lotti delle tue posizioni), può scoprire il martingale in modo automatico e senza alcuno sforzo. Perché non lo proibisce? O quantomeno, perché non recede dal contratto? Chi glielo fa fare? Bada bene che il broker sta sul mercato per il tuo stesso motivo: per far soldi. Senti puzza di bruciato? Very Happy Si può andare anche oltre se vuoi. Nella nostra ipotesi (e solo lì) il martingale è una strategia ottima, e qui lo sa tutto il forum, ma là fuori non c'è neppure un broker che se ne sia accorto (sbadati! Very Happy). Intravedo una possibilità di guadagno che implica meno rischio rispetto al trading del martingale: FARSI ASSUMERE DAL BROKER! Perché? Beh, perché possiamo evitargli di perdere tanto denaro contro i trader che usano il martingale (ovviamente noi non gli riveleremo il modo per scoprire i trader che lo impiegano, metodo che ho scritto sopra). Ma c'è ancor di più. Il martingale, strategia ottima (abbiamo supposto) si presta bene ad essere automatizzata in un expert advisor, no? Bene, con quel che guadagnamo dal broker possiamo rimpinguare un conto di trading, su un altro broker, facendo profitti ancor più grossi.

Forse ho esagerato (chiedo scusa). Ma se il martingale è un sistema accettabile quel che ho scritto è vero. Ovviamente non è così (purtroppo).

Chiudo facendo presente che quel che scrivo non ha secondi fini né conflitti di interesse (non me ne frega nulla di quel che fate con i vostri soldi, perché non ho nulla da guadagnare da voi in alcun caso). Dovrebbe interessare a voi però, sapere se ho ragione io oppure voi, visto che i soldi sono vostri Very Happy
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Mar Giu 25, 2013 9:34 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Yatar
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 17/04/11 14:23
Messaggi: 81

@papao scusa se rispondo solo ora,ma non avevo letto.
Sono contento che tu abbia le tue certezze. Anche io ho le mie.Ma non le illustro al mondo come verità assolute, soprattutto in questo campo.

Per fare forex ci vogliono soldi e 00, non scienza accademica.
Se ti dicessi che uso una leva 1 a 16.000.000, che mi rende solo lo 0,01% che formula ricaveresti e che valutazioni esprimeresti?
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Mer Giu 26, 2013 9:15 am Rispondi citando  
Messaggio
  papao
Trader Amatore
Trader Amatore

Registrato: 10/10/11 16:52
Messaggi: 213

Yatar ha scritto:
@papao scusa se rispondo solo ora,ma non avevo letto.
Sono contento che tu abbia le tue certezze. Anche io ho le mie.Ma non le illustro al mondo come verità assolute, soprattutto in questo campo.


i miei sono consigli spassionati perché non ho nulla da guadagnare dal convincere la gente a fare a modo mio Smile

iniziando pensando di spaccare il mondo (beh, il mercato almeno) mi sono reso conto che tante conclusioni cui sono arrivato faticosamente erano scritte a caratteri cubitali in moltissimi libri (ergo: tutti fanno esperienza pratica (più o meno consapevolmente), pochi riescono ad imparare dalla propria esperienza, ma sono ancora meno quelli talmente bravi da imparare dall'esperienza altrui).


EDIT: faccio notare che io illustro le mie certezze "in senso negativo" (ovvero quello che so che non va fatto se si vuole evitare di rovinarsi), non "in senso positivo" (cioè le mie teorie sul come fare soldi sui mercati). (questo a riprova delle mie intenzioni, che non sono certo di sviare il lettore, quanto magari di risparmiargli parte della "sofferenza" che mi sono accollato inutilmente (bastava leggere qualche libro!))


Yatar ha scritto:

Per fare forex ci vogliono soldi e 00, non scienza accademica.


mi affascina la questione del "00" Smile
gli accademici pensano che i mercati siano random (motivo per cui fanno gli accademici e non tradano (se i mercati sono random, non c'è nulla da guadagnare dal trading attivo)).

probabilmente i mercati non sono completamente casuali, ma senz'altro sono molto più efficienti (=imprevedibili) di quanto gli aspiranti trader vengano indotti a credere (dai broker, che ne hanno tutto l'interesse)


Yatar ha scritto:

Se ti dicessi che uso una leva 1 a 16.000.000, che mi rende solo lo 0,01% che formula ricaveresti e che valutazioni esprimeresti?


che hai sbagliato i conti Smile

se invece fai riferimento a quanto detto da me sui sistemi profittevoli, in realtà i dati per giudicare sono: risk:reward medio e percentuale di vincita media (più, se uno utilizza il compounding, la percentuale rischiata per trade).

ciao yatar (non prenderle sul personale né come critiche su di te...in fondo è solo uno scambio di idee con diversi punti di vista)
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Gio Giu 27, 2013 11:41 am Rispondi citando  
Messaggio
  papao
Trader Amatore
Trader Amatore

Registrato: 10/10/11 16:52
Messaggi: 213

....casualmente in questi giorni sono incappato in questa immagine


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



(presa da

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

).

Non sto a spiegarla, ma in breve mostra che il martingale nel breve periodo (no: in un periodo limitato ("NON INFINITO") di tempo) ha discrete probabilità di mostrare ritorni positivi. Però quando va male si perde tutto.

(siccome nel breve periodo si vede solo il ritorno positivo chi trada in martingale ignora la parte del perdere tutto).

(avevo fatto anch'io esperimenti simili, e le conclusioni sono le stesse, e sono matematiche (ahimé e ahivoi soprattutto Very Happy))
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Fate il vostro bilancio

Pagina 2 di 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

CI SIAMO TRASFERITI QUI: http://forum.forexup.biz





Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group phpbb.it
Macinscott 2 by Scott Stubblefield


Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 2.801