Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista utenti   Gruppi   Registrati   Profilo   Messaggi privati   Log in 
Griglie e scala di Olsen.

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Trading System Precedente :: Successivo  
Ads
 Inviato: Dom Mag 28, 2017 8:32 am  
Messaggio
  Ads




Griglie e scala di Olsen.
 MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 12:19 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Antoforex
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 17/06/11 17:38
Messaggi: 50

Buongiorno e buon anno a tutti!

Apro questo topic per sottoporre alla vostra attenzione e al commento dei più esperti l'utilizzo della scala di Olsen quale strumento per decidere quando lanciare una griglia o altra tecnica che beneficia di trend decisi e privi di oscillazioni.

Mi scuso nel caso in cui stia tirando fuori un argomento già discusso in passato e conosciuto, ma da una breve ricerca non ho visto molto materiale sull'argomento.

Di cosa si tratta? molto brevemente: il signor Richard Olsen (uno dei fondatori di Oanda) ha inventato un metodo per definire con un numero oggettivo su una scala da 0 a 6 qual'è l'impatto di una data news sul movimento di un cross valutario, più è alto il numero, più quella tale notizia ha mosso il mercato.

Come possiamo utilizzarlo? Sto seguendo da tempo tutti i vari post sulle griglie presentati su questo forum, tecnica che ritengo molto valida a patto di tamponare il principale tallone d'Achille che è quello di mal digerire i range (soprattutto se vengono utilizzate versioni con Martingala) in questo caso la scala di Olsen potrebbe aiutare in questo senso: andando a vedere un calendario economico che presenti anche lo storico dei valori di Olsen ottenuti da quel tipo di notizia (ad esempio il calendario di Forex Factory, se aprite la cartella dei dettagli per le notizie più importanti c'è anche lo storico dei valori della scala di Olsen per quella data news) è possibile avere un idea se è lecito o meno attendersi un movimento importante di mercato in corrispondenza di quella tale news e di conseguenza decidere se lanciare o meno la nostra griglia preferita.

Ovviamente non è una scienza esatta, ma se abbiamo la pazienza di utilizzare solo le notizie con punteggio alto difficilmente la nostra griglia si troverà invischiata in un range di lungo periodo.

Aggiungo un paio di link per chi volesse approfondire:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Grazie.

Antonio
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 12:46 pm Rispondi citando  
Messaggio
  francesco72
Professore
Professore

Registrato: 19/06/10 23:06
Messaggi: 1869


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ciao, se vedo bene il calendario di forexfactory indica con 4 colori il grado di impatto della notizia.
High Impact Expected
Med Impact Expected
Low Impact Expected
Non-Economic

E' questo che intendevi?
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 4:08 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Antoforex
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 17/06/11 17:38
Messaggi: 50

Ciao Francesco,
il colore da una prima scrematura alle notizie, indicando quelle che dovrebbero avere un alto impatto rispetto a quelle che ne hanno (o dovrebbero avere) uno più limitato, in realtà ci sono molti più dettagli da poter sfruttare.

Se guardi nella colonna "Detail", in corrispondenza delle news più "hot" puoi vedere tra le altre le icone di una cartella con un foglio, se clicchi su quella cartella ti si apriranno tutti i dettagli dell'effetto che quel tipo di notizia ha avuto sul mercato nelle passate occasioni.

In particolare viene indicato l' SMQ (Scale of Market Quake, letteralmente il "terremoto" che quella notizia ha provocato), bene quel numerino altro non è che il valore sulla scala di Olsen della notizia.

Andando ancora più a fondo, se clicchi sul numero, ti si apre la pagina al sito Olsen che ti fa vedere, per ogni cross valutario, qual'è stato l'effetto di quella notizia in passato (puoi quindi scegliere qual'è il cross che risente maggiormente di quel tipo di notizia)

Ho provato a seguire un pochino questo sistema (sicuramente non abbastanza), se effettivamente punti sulle notizie con un SMQ abbastanza alto vedi partire dei bei trend che fanno la felicità delle griglie tenendole lontane da pericolosi range, il problema principale è l'orario: sul calendario viene indicata un ora di uscita della notizia, talvolta però il trend parte un pò prima (perché c'è sempre qualche furbacchione delle grandi banche che sa le notizie prima degli altri e anticipa i lavori) talvolta parte un pò in ritardo, perché magari il mercato ci mette un pò a metabolizzare la notizia o semplicemente perché c'è un effettivo ritardo nell'uscita della notizia rispetto all'orario previsto, però sono comunque aree del grafico dove difficilmente vedrai un serpentone che va zigzagando in orizzontale, al massimo ci possono essere un paio di grosse oscillazioni (non tutti inerpretano la notizia allo stesso modo, qualcuno vende qualcuno compra) ma alla fine il trend parte.

Grazie

Antonio
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 7:03 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Fabrizio
Professore
Professore

Registrato: 07/07/10 16:22
Messaggi: 2396
Residenza: Legnano

Approccio interessantissimo considerato che negli anni nessuna griglia ha mai fallito (o quasi) sotto news ad alto impatto, salvo che recentemente qualche broker (purtroppo ) sotto news si è messo a fare giochi di prestigio sin troppo palesemente scorretti confidando probabilmente sulla desistenza da parte del trader riguardo l'impugnare giudizialmente il tutto. Sono valutazioni da sottoporre a qualche esperienza in reale per osservare se la griglia riesce ad assorbire i suddetti problemi.

_________________
" Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario"

George Orwell
Profilo Invia messaggio privato MSN
 MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 10:55 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Antoforex
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 17/06/11 17:38
Messaggi: 50

Ciao Fabrizio,
le news sono un momento sicuramente delicato, per questo sarebbe importante capire esattamente quali scherzi gioca il broker in questi frangenti per impostare al meglio le nostre difese sulla metodologia della griglia stessa.

Se parte un bel trend deciso al rialzo dove tutti comprano è più difficile trovare qualcuno che dall'altra parte abbia voglia di vendere così da poter eseguire il nostro ordine all'istante, per cui che gli spread ingrassino un pò o che il nostro ordine debba scivolare di qualche pips prima di trovare una controparte penso sia fisiologico anche se fossimo direttamente sul floor di wall street.

Però qualche pips pagato così penso sia comunque un prezzo più che accettabile per assicurarsi di evitare range letali per il conto.

Ovviamente se poi il broker esagera è un altra storia...

Antonio
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Sab Gen 04, 2014 10:43 am Rispondi citando  
Messaggio
  francesco72
Professore
Professore

Registrato: 19/06/10 23:06
Messaggi: 1869

Io avendo conti a spread fisso (tranne uno che è a spread variabile), quando mi sono trovato un'operazione eseguita a 30 pips oltre (invece che 2) rispetto al prezzo impostato nell'ordine pendente, ho reclamato e mi hanno rimborsato.
Ovviamente non mi hanno rimborsato il danno globale, cioè aver chiuso tutte le operazioni in perdita in quanto non più bilanciate (recuperati 30 euro e persi 200).
Per chi ha lo spread variabile, credo che ci sia poco da dimostrare: avranno sempre qualcosa a cui appellarsi, anche quando fosse quasi evidente che qualcosa non quadra.
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Mer Gen 15, 2014 10:02 pm Rispondi citando  
Messaggio
  Antoforex
Aspirante Trader
Aspirante Trader

Registrato: 17/06/11 17:38
Messaggi: 50

Ciao Francesco, problema non da poco.

Facendo finta che un broker MM tenga fisso lo spread (lo tiene fisso?) il problema dello slippage si presenta solo in apertura di ordine oppure c'è il rischio che non venga rispettato neppure lo stop loss con un altrettanto grosso scivolone?

Grazie.

Antonio
Profilo Invia messaggio privato
 MessaggioInviato: Mer Gen 15, 2014 10:08 pm Rispondi citando  
Messaggio
  LVCA
Professore
Professore

Registrato: 11/12/11 09:16
Messaggi: 1579

Il broker MM e lo spread fisso è in ogni caso sempre e comunque la peggiore soluzione .

Certo si scivola anche sullo stop loss .

Probabilmente la soluzione più seria sono i futures
Profilo Invia messaggio privato
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Trading System

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

CI SIAMO TRASFERITI QUI: http://forum.forexup.biz





Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group phpbb.it
Macinscott 2 by Scott Stubblefield


Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.255